EN
Ricerca libera
Cerca nelle pubblicazioni scientifiche
per professionisti
Vai alla ricerca scientifica
Cerca nelle pubblicazioni divulgative
per pazienti
Vai alla ricerca divulgativa

Endometriosi, dolore e sessualità: come superare le persistenti omissioni diagnostiche?

  • Condividi su
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Whatsapp
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Linkedin
Endometriosi, dolore e sessualità: come superare le persistenti omissioni diagnostiche?
23/01/2023

Alessandra Graziottin
Endometriosi, dolore e sessualità: come superare le persistenti omissioni diagnostiche?
Colao A. Graziottin A. Uccella S. (a cura di), Atti e approfondimenti di farmacologia del corso ECM su "Dolore, infiammazione e comorbilità in ginecologia e ostetricia", organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 23 novembre 2022, p. 28-37

Prof.ssa Alessandra Graziottin
Professore ac, Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia, Università di Verona
Docente, Scuola di Specializzazione in Endocrinologia e Malattie Metaboliche, Università Federico II di Napoli
Direttore, Centro di Ginecologia, H. San Raffaele Resnati, Milano
Presidente, Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus
L’endometriosi è una patologia infiammatoria cronica sistemica caratterizzata da un persistente e drammatico ritardo diagnostico, sia sulla malattia in sé, sia sulle comorbilità che ne aggravano il decorso e l’impatto sulla salute, sulla sessualità e sulla fertilità.
L’obiettivo del lavoro è valorizzare i sintomi precoci – dismenorrea severa, cicli mestruali abbondanti e dispareunia profonda, preziosi e negletti fattori predittivi di endometriosi – per ridurre le conseguenze del persistente ritardo diagnostico su due fronti principali:
1. la progressione della malattia dal primo tempo, quando le lesioni, costituite da microaggregati di cellule endometriosiche, sono ancora al di sotto della soglia di visibilità, ma l’infiammazione ingravescente, ancorché microscopica, causa già sintomi suggestivi della malattia, al secondo tempo, quando le lesioni sono visibili con gli attuali mezzi di indagine o con la chirurgia;
2. il peggioramento delle tre dimensioni principe del dolore: nocicettivo, neuropatico, nociplastico.

Il contenuto di questa relazione è stato oggetto di ricerca e discussione plenaria nell’Atelier 15 della Endometriosis Consensus di Strasburgo (15-17 settembre 2022), focalizzato su “Endometriosis and comorbid pain: impact on women’s and couple’s sexuality” e coordinato dall’Autrice.

Vuoi far parte della nostra community e non perderti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter