Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
La vostra voce: testimonianze e domande

Dolore pelvico persistente: un caso da approfondire

Mia sorella, oggi ventinovenne, soffre da 5 anni di dolore pelvico localizzato al lato destro che si estende alle spalle all’altezza del rene e del fegato. Premetto che ha subito due interventi all’ovaio destro, uno quando aveva 13 anni per una cisti emorragica, e uno circa cinque anni fa, quando ha iniziato a soffrire improvvisamente per la formazione di una cisti dermoide. A seguito del secondo intervento il dolore non è scomparso e, negli anni, è peggiorato...

Articolo completo

Flash dalla ricerca medica internazionale

Toljan K, Vrooman B.
Psychoneuroimmunological approach to gastrointestinal related pain
Scand J Pain. 2017 Nov 6. pii: S1877-8860(17)30225-2. doi: 10.1016/j.sjpain.2017.10.010. [Epub ahead of print]

Approfondire le potenzialità della psiconeuroimmunologia nella cura del dolore gastrointestinale: è questo l’obiettivo dello studio di K. Toljan e B. Vrooman, rispettivamente del Dipartimento di Fisiopatologia della Scuola di Medicina dell’Università di Zagabria, e del Dipartimento di Anestesiologia del Dartmouth-Hitchcock Medical Center di Lebanon (New Hampshire), Stati Uniti...

Articolo completo

Audio e video stream

Endometriosi: caratteristiche fisiopatologiche, sintomi e terapie – Parte 1

La salute è il primo requisito per vivere felici. Se stiamo bene, infatti, affrontiamo positivamente le difficoltà della vita e riusciamo a creare un’atmosfera positiva intorno a noi, rendendo calda e accogliente la nostra casa. L’endometriosi, al contrario, è una patologia che mina in profondità il benessere della donna, soprattutto quando viene diagnosticata con forte ritardo rispetto alla comparsa dei primi sintomi.
Nella prima parte di questo video la professoressa Graziottin illustra...

Guarda il video

La scienza del dolore

Dei M.
Semiologia del dolore vulvare nell’infanzia e nell’adolescenza
Graziottin A. Murina F. (a cura di), Atti e approfondimenti di farmacologia del corso ECM su "Il dolore vulvare dall'A alla Z: dall'infanzia alla post-menopausa", organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 7 aprile 2017, p. 44-46

Obiettivo del lavoro è focalizzare la nostra attenzione sulle situazioni cliniche, sia frequenti che rare, sottese a situazioni di dolore/bruciore vulvare ricorrente o cronico, affrontando il tema prima nelle bambine e successivamente nelle adolescenti...

Articolo completo

Orizzonti

Il timore dell'orizzonte

In questa breve e densissima lirica, Maria Luisa Spaziani dà voce ai sentimenti che ostacolano la ricerca di sé e la realizzazione dei propri talenti: la tendenza a camminare pestando la propria ombra, ossia l’incapacità di slanciarsi verso il futuro; il timore di perdere se stessi cogliendo la sfida dell’ignoto...

Articolo completo

Strategie per star meglio

La vittoria dell'arte sulla sofferenza (Robert Schumann, Sinfonia No. 2 Op. 61)

Robert Schumann
Sinfonia No. 2 Op. 61
Geneva Camerata; David Greilsammer, direttore

Sofferenza in vita, pagine musicali malinconiche. Questo il filo conduttore di una recente meditazione del critico tedesco Christoph Vratz intorno a una selezione di capolavori ispirati alla (e dalla) malinconia. Soprattutto “dalla”, forse. Come abbiamo in questi anni ascoltato insieme, i più grandi geni della musica colta ci hanno lasciato tesori nati da periodi bui della loro esistenza, trasformati in partiture e poi restituiti a noi attraverso l’atto interpretativo...

Articolo completo

Comprendere e curare il dolore

Anestesia generale: quello che le donne vogliono sapere prima di farla

L’anestesia solleva spesso molte domande inquiete in chi la deve affrontare. In realtà, si tratta di una procedura medica molto accurata e sicura.
In questa scheda illustriamo:
- in che modo l’anestesista monitora le condizioni della paziente;
- perché durante l’anestesia non si sente alcun dolore;
- che cosa accade al termine della somministrazione dei farmaci;
- gli eventuali effetti collaterali;
- che cosa sappiamo sugli effetti degli anestetici sul cervello;
- le correlazioni fra stati d’animo e qualità del risveglio;
- le modalità di assistenza alla respirazione.

Articolo completo