Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

25/11/2010

Vulvodinia. Strategie di diagnosi e cura - Un nuovo libro al servizio dei medici


Alessandra Graziottin - Filippo Murina
Vulvodinia. Strategie di diagnosi e cura
Springer Verlag Italia, Milano, 2011


Vulvodinia. Strategie di diagnosi e cura - Un nuovo libro al servizio dei medici

Sintesi dell'intervista e punti chiave

Offrire ai medici uno strumento agile e facile da consultare, capace di migliorare la loro capacità di diagnosticare correttamente una patologia diffusa ma ancora poco conosciuta, e prescrivere un’efficace terapia di prima linea. E’ questo l’obiettivo del nuovo libro di Alessandra Graziottin e Filippo Murina sulla vulvodinia e le comorbilità ad essa associate. Un lavoro che nasce dalla vasta esperienza clinica degli autori e che realizza in concreto gli obiettivi formativi delle due organizzazioni cui hanno dato vita in questi ultimi anni: la Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna e l’Associazione Italiana Vulvodinia.
Che cosa sappiamo oggi di questa malattia? Perché è importante parlarne in modo approfondito? Come si arriva alla diagnosi? Quali sono i destinatari del nuovo libro?
In questo video la professoressa Graziottin e il dottor Murina illustrano:
- a chi si rivolge il volume;
- come oggi la fisiopatologia della vulvodinia sia meglio conosciuta che in passato, ma ancora poco nota ai medici;
- come questo si traduca spesso in diagnosi tardive che compromettono l’efficacia delle terapie;
- l’elevata prevalenza del disturbo e le frequenti comorbilità a cui si associa: dispareunia, sindrome della vescica dolorosa, endometriosi;
- come tali comorbilità facciano della vulvodinia non solo una patologia importante in sé, ma anche il “semaforo rosso” di uno stato infiammatorio cronico che si può estendere ad altri organi addomino-pelvici;
- i principali passaggi della diagnosi: ascolto dei sintomi riportati dalla donna; esame medico obiettivo, con particolare attenzione alla zona clitoridea e vestibolare; mappatura del dolore (localizzazione e intensità); valutazione anatomo-funzionale del muscolo elevatore dell’ano;
- come una diagnosi precoce aumenti in misura significativa la probabilità di una guarigione completa;
- perché riconoscere e spiegare alla donna e al suo partner la natura squisitamente biologica del dolore vulvare è essenziale per un corretto e motivante rapporto medico-paziente e costituisce non di rado il primo gesto psicoterapeutico rivolto alla coppia;
- gli obiettivi istituzionali della Fondazione Alessandra Graziottin e dell’Associazione Italiana Vulvodinia.

Per gentile concessione di Springer Verlag Italia

top

Articoli correlati:

Aggiornamenti scientifici

05/03/2012 - Vulvodinia in ginecologia e ostetricia e comorbilità

03/10/2011 - La sfida terapeutica delle candidosi vulvovaginali ricorrenti

18/10/2010 - Vulvodinia, dispareunia e contraccezione ormonale: colpevole?

14/06/2010 - La vulvodinia: il dilemma del dolore "senza cause apparenti" - Strategie terapeutiche

31/05/2010 - La vulvodinia: il dilemma del dolore "senza cause apparenti" - Eziopatogenesi e semeiologia

17/05/2010 - Vulvodinia, dispareunia e contraccezione ormonale: innocente?

08/06/2009 - Vulvodinia: etiopatogenesi e approccio terapeutico – Terza parte

01/06/2009 - Vulvodinia: etiopatogenesi e approccio terapeutico – Seconda parte

25/05/2009 - Vulvodinia: etiopatogenesi e approccio terapeutico – Prima parte

25/08/2008 - La vestibolite vulvare: aspetti fisiopatologici e clinici

01/09/2008 - La vestibolite vulvare: prospettive terapeutiche

16/06/2008 - Neuropathic pain in vulvar vestibulitis: Diagnosis and treatment

06/03/2008 - Vulvar Vestibulitis Syndrome: a Clinical Approach

Audio stream

16/08/2008 - Dolore ai rapporti e vestibolite vulvare: guarire si può

In Primo Piano

03/12/2010 - Vulvodinia. Strategie di diagnosi e cura - Il nuovo libro di Alessandra Graziottin e Filippo Murina

27/09/2010 - Corso su "Vulvodinia: semeiotica differenziale del dolore vulvare e delle comorbilità associate" - Obiettivi di apprendimento

Schede mediche

01/04/2008 - Vestibolite vulvare e vulvodinia – Prima parte

08/04/2008 - Vestibolite vulvare e vulvodinia – Seconda parte

17/04/2008 - Vestibolite vulvare e vulvodinia – Terza parte

Testimonianze

20/11/2009 - Vestibolite vulvare: il dramma del ritardo diagnostico

05/06/2009 - Come ho superato la vestibolite vulvare: farmaci, imenotomia, e un rapporto straordinario con il mio medico

22/05/2009 - Dolore, paura, solitudine: le tre facce perverse della vestibolite vulvare

24/04/2009 - Vestibolite vulvare: quando il vero nemico è l'omissione diagnostica

13/03/2009 - Vestibolite vulvare: un nemico ostile e agguerrito, ma non invincibile - Terza parte

27/02/2009 - Vestibolite vulvare: un nemico ostile e agguerrito, ma non invincibile - Seconda parte

13/02/2009 - Vestibolite vulvare: un nemico ostile e agguerrito, ma non invincibile - Prima parte

05/12/2008 - Terapia medica e stili di vita: le mie armi vincenti contro la vestibolite vulvare

06/03/2008 - Vestibolite vulvare e cistite: il coraggio di non arrendersi

Medical Channel

26/05/2011 - Vulvodinia: diagnosi e terapia

09/11/2010 - La vulvodinia: il dilemma del dolore "senza cause apparenti" - Eziopatogenesi e semeiologia

02/11/2010 - Vulvodinia, dispareunia e contraccezione ormonale: colpevole?

26/10/2010 - Vulvodinia, dispareunia e contraccezione ormonale: innocente?

Video Stream

19/02/2013 - Vestibolite vulvare: una sindrome da dolore neuropatico

Le vostre domande

03/09/2010 - Vestibolite vulvare: essenziali un'anamnesi accurata e l'esame obiettivo

Parole chiave:
Comorbilità - Diagnosi differenziale - Dispareunia - Dolore cronico - Dolore pelvico cronico - Dolore vulvare / Vulvodinia - Fisiopatologia - Ginecologia - Infiammazione - Pavimento pelvico iperattivo - Rapporto medico-paziente - Sistema del dolore - Terapia del dolore - Vestibolite vulvare / Vestibolodinia provocata

Stampa

© 2010 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream