Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Audio stream

Condividi su
Stampa

16/08/2008

Dolore ai rapporti e vestibolite vulvare: guarire si può



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano


A cura di Roberta Lupi (Radio Radio)

Sintesi dell'intervista e punti chiave

Dolore ai rapporti e vestibolite vulvare: guarire si può

Scarica l'intervista:
Dolore ai rapporti e vestibolite vulvare: guarire si può
(4.020 kByte)

Sintesi dell'intervista e punti chiave

Il dolore ai rapporti affligge il 10-15 per cento delle donne in età fertile, e il 35-40% di quelle in menopausa. Si tratta quindi di un problema che rovina la vita intima di moltissime coppie, trasformando l’amore in un momento di sofferenza da evitare. Eppure è un sintomo spesso sottovalutato e non di rado attribuito a cause esclusivamente psicologiche. Si tratta invece di un disturbo che ha solide basi biologiche, e che come tale può e deve essere diagnosticato e curato, con una perfetta padronanza dei meccanismi fisiopatologici che lo sottendono. Uno dei disturbi più importanti legati alla dispareunia è la vestibolite vulvare, un’infiammazione della mucosa posta all’entrata della vagina e provocata a sua volta da molteplici cause interagenti fra loro.
In questa intervista illustriamo:
- i sintomi della vestibolite: rossore, bruciore – localizzato soprattutto alle ore 5 e 7, se si immagina l’entrata vaginale come il quadrante di un orologio – e dolore ai rapporti;
- come il bruciore possa durare anche per due o tre giorni dopo il rapporto, e – se non curato – tenda a cronicizzarsi indipendentemente dai tentativi di penetrazione, dando origine alla vulvodinia;
- l’importanza di non trascurare il sintomo doloroso, nella speranza che “passi da solo”;
- i tre fattori che provocano la vestibolite: l’iperattivazione dei muscoli che circondano la vagina, con formazione di microabrasioni che poi si infettano; la sovraregolazione del mastocita, un’importante cellula di difesa, con infiammazione dei tessuti e proliferazione delle fibre nervose del dolore; l’iperattivazione del sistema del dolore a livello periferico e centrale, con iperalgesia, allodinia e abbassamento della soglia del dolore;
- come la contrazione muscolare possa diventare dolorosa in sé (mialgia), ridurre l’apporto periferico di sangue (con ipossia) e ostacolare così l’eliminazione delle sostanze tossiche, aggravando il quadro infiammatorio;
- alcuni consigli pratici importanti: astenersi dalla penetrazione sino a quando i tessuti non siano guariti; evitare l’uso di saponi aggressivi, gli indumenti troppo stretti o aderenti (soprattutto i jeans e i pantaloni in genere), e i cibi contenenti zuccheri semplici e lieviti; limitare l’uso di antibiotici, che tendono a favorire le recidive di Candida;
- perché il controllo dell’alimentazione è fondamentale per vincere il circolo vizioso dell’infiammazione;
- come le attenzioni agli stili di vita vadano a integrare le necessarie terapie mediche e farmacologiche (per modulare l’iperattività del mastocita, ridurre il dolore e prevenire le infezioni da Candida) e riabilitative (automassaggio, stretching, biofeedback e fisioterapia per imparare a rilassare i muscoli tesi);
- come la fisioterapia, riducendo la tensione muscolare, contribuisca a curare non solo la vestibolite vulvare ma anche altri disturbi legati alla contrazione del pavimento pelvico, come la stipsi ostruttiva e le cistiti postcoitali, e riduca il dolore del parto.

top

Articoli correlati:

Audio stream

30/05/2009 - Quando la prima volta provoca molto dolore

23/08/2008 - Dolore ai rapporti: tutte le strategie per guarire

Schede mediche

01/04/2008 - Vestibolite vulvare e vulvodinia – Prima parte

08/04/2008 - Vestibolite vulvare e vulvodinia – Seconda parte

17/04/2008 - Vestibolite vulvare e vulvodinia – Terza parte

Testimonianze

25/09/2009 - Il dolore di mia moglie, anch'io posso aiutarla!

11/09/2009 - Nuovi ricordi per il mio corpo, una nuova vita per me

22/05/2009 - Dolore, paura, solitudine: le tre facce perverse della vestibolite vulvare

24/04/2009 - Vestibolite vulvare: quando il vero nemico è l'omissione diagnostica

27/03/2009 - La nostra vita testimonia che il dolore può essere sconfitto

13/03/2009 - Vestibolite vulvare: un nemico ostile e agguerrito, ma non invincibile - Terza parte

27/02/2009 - Vestibolite vulvare: un nemico ostile e agguerrito, ma non invincibile - Seconda parte

13/02/2009 - Vestibolite vulvare: un nemico ostile e agguerrito, ma non invincibile - Prima parte

16/01/2009 - Nove anni di sofferenza e due mesi per guarire

19/12/2008 - Dalla diagnosi negata alla terapia giusta, il mio lungo viaggio nel dolore e nella solitudine

24/10/2008 - Come ho riscoperto la gioia dell'intimità

12/09/2008 - Quando guarire significa rinascere

18/07/2008 - Dall'attesa impaurita alla guarigione: ecco come ho vinto il dolore

04/07/2008 - L'importanza dell'ascolto e della prevenzione

20/06/2008 - Come ho attraversato il territorio della sofferenza

25/04/2008 - Una malattia che ha distrutto la mia vita

28/03/2008 - Come l'imenotomia ha liberato il nostro desiderio

14/03/2008 - Il sentiero intimo e fragile del dolore

06/03/2008 - Vestibolite vulvare e cistite: il coraggio di non arrendersi

Video Stream

26/11/2013 - Cistite post coitale e dolore ai rapporti: come guarire

27/03/2012 - Dolore ai rapporti: il vaginismo e le sue complicanze

28/02/2012 - Dolore ai rapporti: le possibili cause nelle diverse età della donna

25/11/2010 - Vulvodinia. Strategie di diagnosi e cura - Un nuovo libro al servizio dei medici

Le vostre domande

03/10/2013 - Candida e vestibolite vulvare: come guarire

Parole chiave:
Aderenza - Allodinia - Biofeedback elettromiografico - Candida / Candida recidivante - Cefalea - Cistite / Cistite recidivante - Comorbilità - Dispareunia - Disturbi sessuali femminili - Dolore ai rapporti - Dolore vulvare / Vulvodinia - Fisioterapia - Ginecologia - Infiammazione - Iperalgesia - Mastocita - Mialgia - Pavimento pelvico iperattivo - Riabilitazione uroginecologica - Sistema del dolore - Stili di vita - Stipsi - Vaginismo - Vaginite / Vaginite atrofica - Vestibolite vulvare / Vestibolodinia provocata

Stampa

© 2008 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Audio stream