Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

20/12/2016

Ulipristal acetato: un farmaco efficace per la cura dei fibromi uterini



SCDU Ginecologia e Ostetricia – Ospedale Mauriziano Umberto I – Università di Torino


A cura di Flavio Vitali

Intervista rilasciata in occasione del corso ECM su “Fibromatosi uterina, dalla A alla Z”, organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 21 ottobre 2016


Ulipristal acetato: un farmaco efficace per la cura dei fibromi uterini

Sintesi dell'intervista e punti chiave

Si chiama ulipristal acetato e rappresenta un’importante novità nella cura della fibromatosi uterina: inizialmente utilizzato in funzione pre-chirurgica, si è infatti rivelato nel tempo un’ottima alternativa alla chirurgia stessa.
In questo video, la professoressa Nicoletta Biglia illustra:
- che cos’è l’ulipristal acetato;
- come il suo impiego consenta una rapida risoluzione della sintomatologia correlata alla fibromatosi, e in particolare una netta riduzione del sanguinamento (con ripristino dei livelli di emoglobina), del dolore e del volume dei fibromi;
- perché la molecola non determina effetti collaterali di tipo menopausale;
- l’indicazione iniziale del farmaco (ciclo unico di tre mesi, con finalità pre-chirurgica) e quella successivamente approvata pochi mesi fa (fino a quattro cicli di tre mesi ciascuno, con pause di due mesi, e finalità terapeutica a lungo termine);
- in che modo si è arrivati a definire e ad approvare la nuova posologia;
- come i cicli ripetuti massimizzino i brillanti risultati ottenuti con il ciclo unico, a parità di sicurezza e tollerabilità.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Chirurgia ginecologica - Fibroma - Fibromatosi uterina - Terapia medica - Ulipristal acetato

Stampa

© 2016 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream