Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

10/07/2018

Ospemifene: un farmaco per la menopausa protettivo per il seno



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano


Video realizzato in occasione del Corso ECM su “Patologie ginecologiche benigne e dolore: come scegliere il meglio fra terapie mediche e chirurgiche”, organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 25 maggio 2018


Ospemifene: un farmaco per la menopausa protettivo per il seno

Sintesi del video e punti chiave

Numerose donne in menopausa soffrono di secchezza vaginale, dolore ai rapporti, fastidi urinari dopo l’intimità. Eppure molte di esse non vogliono o non possono usare ormoni. Per queste pazienti è oggi disponibile un nuovo farmaco, l’ospemifene, che cura efficacemente l’apparato genito-urinario e al tempo stesso protegge il seno.
In questo video la professoressa Graziottin illustra:
- in quali tipici casi una donna non vuole o non può ricorrere alla terapia ormonale sostitutiva;
- che cos’è la sindrome genito-urinaria della menopausa e da quali sintomi è caratterizzata;
- le due possibili modalità – agonista e antagonista – in cui gli ormoni possono interagire con i loro recettori;
- che cos’è l’ospemifene e in quale modo differenziato agisce sulla vagina e sulla mammella, attenuando i sintomi genito-urinari correlati alla menopausa senza aumentare il rischio a carico del seno.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Carcinoma della mammella - Dispareunia - Dolore ai rapporti - Ospemifene - Secchezza vaginale - Sindrome genito-urinaria della menopausa

Stampa

© 2018 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream