Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Segnala Stampa

18/12/2012

Mestruazioni: dall'infiammazione al dolore



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano


Intervista rilasciata a margine del convegno ECM “La donna e il dolore pelvico: da sintomo a malattia, dalla diagnosi alla terapia”, organizzato il 16 novembre 2012, a Milano, dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus e da Springer-Verlag Italia


Mestruazioni: dall'infiammazione al dolore

Sintesi del video e punti chiave

La mestruazione è caratterizzata da una brusca caduta dei livelli di estrogeni e progesterone, che dà il via alla serie di eventi che porta infine all’espulsione del tessuto endometriale e al sanguinamento: un meccanismo destinato a ripetersi ad ogni ciclo e che, in condizioni fisiologiche, comporta un dolore di entità modesta e non tale da compromettere la vita quotidiana.
Un terzo delle donne, però, ha una dismenorrea severa, fonte di una vera e propria invalidità temporanea sul lavoro, a scuola, in famiglia. E altre avvertono, in corrispondenza del ciclo, l’aggravarsi di altre sindromi caratterizzate da dolore, come la cefalea o il malessere addominale.
Che cosa avviene, in condizioni normali, in occasione della mestruazione? Perché certe donne, in corrispondenza del ciclo, percepiscono forti dolori anche in altri distretti dell’organismo?
In questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- i meccanismi infiammatori attraverso cui la caduta dei livelli estro-progestinici conduce al distacco “a stampo” dell’endometrio e al modesto sanguinamento che lo accompagna;
- il ruolo svolto dalla degranulazione dei mastociti in questo processo infiammatorio;
- come la degranulazione mastocitaria localizzata a livello uterino attivi però una parallela degranulazione in tutti gli altri organi, soprattutto in quelli già soggetti a infiammazione per altre patologie;
- come, di conseguenza, la mestruazione possa inasprire i sintomi di concomitanti patologie a base infiammatoria, come la sindrome del colon irritabile, la sindrome della vescica dolorosa, la cefalea, l’artrite reumatoide e la vestibolite vulvare;
- gli eventi fisiopatologici e istologici che sottendono, in particolare, la sindrome del colon irritabile e il suo aggravamento in fase mestruale.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Dismenorrea (dolore mestruale) - Estrogeni - Ginecologia - Infiammazione - Mastocita - Mestruazioni - Sindrome del colon/intestino irritabile

Segnala Stampa

© 2012 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream