Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

28/01/2014

La cura del dolore nella donna, una sfida importante per la medicina di oggi



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano


Intervista rilasciata a margine del VI workshop della Società Italiana di Fitoterapia ed Integratori in Ostetricia e Ginecologia (SIFIOG), organizzato il 29 novembre 2013, a Milano, con il patrocinio della Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus


La cura del dolore nella donna, una sfida importante per la medicina di oggi

Sintesi del video e punti chiave

Lo scorso mese di novembre si è tenuto a Milano un workshop della Società Italiana di Fitoterapia ed Integratori in Ostetricia e Ginecologia (SIFIOG), al quale la Fondazione Graziottin ha partecipato concedendo il proprio patrocinio e organizzando una sessione su “Ecosistemi e prevenzione del dolore addomino-pelvico nella donna”. La professoressa Graziottin ha inoltre aperto i lavori con una lettura magistrale su “Donna e dolore”. A latere sono state realizzate brevi interviste ai relatori, che pubblichiamo a partire da oggi.
Qual è lo stato dell’arte nella cura del dolore nella donna? Quali sono gli obiettivi della Fondazione Graziottin? E’ vero che, a volte, il dolore è il risultato di processi fisiologici modificabili?
In questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- gli allarmanti risultati di una recente ricerca condotta in Europa su 252 facoltà di Medicina, che mostra come nell’85% dei casi non esista uno studio strutturato del dolore e come, in media, l’insegnamento dei meccanismi del dolore rappresenti solo lo 0.2% del monte ore didattico;
- come questi dati contribuiscano a spiegare l’impegno della Fondazione Graziottin nella formazione dei medici e degli altri professionisti della salute alla cura del dolore e soprattutto all’ascolto della paziente, che è il primo passo per una diagnosi accurata e una terapia efficace;
- l’esempio della mestruazione come epifenomeno di un più vasto quadro infiammatorio che espone la donna a varie forme di dolore, negli organi in cui è geneticamente più sensibile: cefalea, sintomi gastrointestinali, depressione, sindrome premestruale, astenia, mialgia;
- la concatenazione di eventi che porta a questa situazione e il ruolo in essa giocato dagli estrogeni e dai mastociti.
La professoressa Graziottin, in chiusura, osserva come un corretto approccio al problema dei dolori catameniali debba partire da una domanda fondamentale: le mestruazioni sono indispensabili? E rinvia la risposta al prossimo video.

Per gentile concessione di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Dolore - Estrogeni - Formazione medica - Infiammazione - Mastocita - Mestruazioni

Stampa

© 2014 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream