Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

10/05/2016

Dolore vulvare: le possibili cause – Parte 2



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano


Intervista rilasciata in occasione del primo expert meeting scientifico-organizzativo del Progetto Vu_NET sul Dolore Vulvare, organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 1° aprile 2016


Dolore vulvare: le possibili cause – Parte 2

Sintesi del video e punti chiave

Il dolore vulvare, da periferico, può divenire fattore centrale di dolore cronico, neuroinfiammazione e depressione, devastando la vita della donna, della coppia e della famiglia. Per curarlo efficacemente è indispensabile riconoscerne la verità oggettiva e le cause biologiche: proprio per questo la Fondazione Alessandra Graziottin ha promosso il progetto Vu_NET, lanciato il 1° aprile scorso con un expert meeting a livello nazionale.
Nella seconda parte di questo video, la professoressa Graziottin prosegue l’analisi delle cause del dolore vulvare e illustra:
- l’incidenza del dolore vulvare da parto, secondo recenti ricerche condotte in Australia;
- le principali cause del dolore vulvare dopo la menopausa: secchezza, distrofia, lichen sclerosus;
- come il dolore vulvare possa essere originato anche dalla chemioterapia, dalla radioterapia e dalla chirurgia;
- come affrontare la contrazione muscolare che spesso si associa al dolore;
- perché è importante evitare che il dolore, e l’infiammazione che lo sottende, divengano cronici e possano innescare, a livello cerebrale, una grave neuroinfiammazione.

Realizzazione tecnica di PharmaStar TV

top

Parole chiave:
Atrofia vulvo-vaginale - Depressione - Dolore vulvare / Vulvodinia - Dolore vulvare iatrogeno - Infiammazione - Lichen sclerosus - Menopausa - Parto - Pavimento pelvico iperattivo - Progetto Vu-NET sul dolore vulvare - Ricerca scientifica - Secchezza vulvare

Stampa

© 2016 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream