Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

21/06/2016

Dolore vulvare: implicazioni ormonali – Parte 2



Professore Ordinario di Ginecologia e Ostetricia, Università di Cagliari


Intervista rilasciata in occasione del primo expert meeting scientifico-organizzativo del Progetto Vu_NET sul Dolore Vulvare, organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 1° aprile 2016


Dolore vulvare: implicazioni ormonali – Parte 2

Sintesi dell'intervista e punti chiave

Concludiamo oggi la nostra indagine sulle cause ormonali del dolore vulvare nel corso della vita della donna: la scorsa settimana abbiamo parlato di infanzia e adolescenza, oggi esaminiamo la gravidanza, il puerperio e la menopausa. Il dolore vulvare è al centro del progetto Vu_NET, lanciato lo scorso 1° aprile dalla Fondazione Alessandra Graziottin e mirato a creare una rete italiana per lo studio e la ricerca sulla vulvodinia.
Nella seconda parte di questo video, la professoressa Paoletti illustra:
- perché in gravidanza la donna non corre particolari rischi di soffrire di dolore vulvare;
- che cosa può invece determinarsi con la caduta del progesterone, degli estrogeni e degli androgeni che si verifica dopo il parto, soprattutto se la puerpera allatta;
- perché in una menopausa non curata la carenza ormonale diviene irreversibile;
- come l’atrofia vulvovaginale che ne consegue possa predisporre al dolore vulvare;
- per quale motivo si parla anche di sindrome genito-urinaria della menopausa;
- perché lo stato infiammatorio che sottende questi disturbi può estendersi anche al sistema nervoso centrale, con numerosi sintomi che ledono pesantemente la qualità della vita.

Realizzazione tecnica di PharmaStar TV

top

Parole chiave:
Atrofia vulvo-vaginale - Dolore vulvare / Vulvodinia - Gravidanza - Infiammazione - Menopausa - Ormoni sessuali - Progetto Vu-NET sul dolore vulvare - Ricerca scientifica - Sindrome genito-urinaria della menopausa

Stampa

© 2016 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream