Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

29/04/2014

Cistiti ricorrenti: aspetti generali



Urologo - Centro di Urologia Funzionale, Urologia Femminile
Hesperia Hospital, Modena


Intervista rilasciata a margine del VI workshop della Società Italiana di Fitoterapia ed Integratori in Ostetricia e Ginecologia (SIFIOG), organizzato il 29 novembre 2013, a Milano, con il patrocinio della Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus


Cistiti ricorrenti: aspetti generali

Sintesi del video e punti chiave

Le cistiti ricorrenti nella donna sono un problema con numerose sfaccettature. L’infiammazione acuta può essere trattata con antibiotici, che nel 70 per cento dei casi riescono a debellare l’infezione. Ma nel 30% dei casi la cistite si ripresenta, e richiede quindi una diversa strategia terapeutica.
Che cosa si deve tenere presente in caso di cistite recidivante?
In questo video, il dottor Daniele Grassi illustra:
- come la cistite sia originata da un’infezione endogena, ossia da germi provenienti dall’intestino;
- come sia quindi fondamentale chiedersi in via preliminare se l’intestino presenta una disbiosi, ossia un’alterazione del microbiota;
- come gli antibiotici stessi contribuiscano a squilibrare la flora intestinale;
- come le cistiti ricorrenti possano determinare un’infiammazione cronica che può a sua volta colpire l’interstizio vescicale;
- perché questo processo può provocare dolore neurogenico e comorbilità fra la cistite e altri disturbi caratterizzati da dolore, come la vulvodinia.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Antibiotici - Cistite / Cistite recidivante - Dolore neuropatico - Dolore vulvare / Vulvodinia - Flora intestinale / Microbiota

Stampa

© 2014 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream