Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

23/06/2020

Cistite recidivante: le caratteristiche e il comportamento dei biofilm patogeni


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano


Cistite recidivante: le caratteristiche e il comportamento dei biofilm patogeni

Sintesi del video e punti chiave

I biofilm patogeni hanno una crescente importanza dello studio e nella cura delle infezioni recidivanti. Le ricadute, infatti, non sono dovute solo a germi che si ripresentano dall’esterno, ma anche alla riattivazione di agenti, normalmente batterici, già presenti nell'organismo, nascosti nel biofilm e pronti a riattivarsi periodicamente in presenza di fattori precipitanti.
In questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- come i biofilm patogeni possano essere extracellulari (per esempio, in vagina) o intracellulari (per esempio, in vescica, dentro le cellule dell’urotelio, che costituiscono l’epitelio di rivestimento interno della vescica stessa);
- le caratteristiche dalla matrice proteica e zuccherina che custodisce e protegge i batteri dagli attacchi del sistema immunitario e degli antibiotici;
- che cosa sono le ”persister cell”, e perché diventano sempre più resistenti e pericolose, moltiplicandosi e aggredendo l’organismo quando le condizioni ambientali lo consentono;
- quali fattori possono scatenare la riattivazione dell’infezione;
- come, per scongiurare le recidive, sia indispensabile attaccare e debellare questi veri e propri terroristi sul loro terreno.

Realizzazione tecnica di Monica Sansone

top

Parole chiave:
Antibiotici - Biofilm patogeni - Cistite recidivante - Infezioni - Persister cell - Sistema immunitario

Stampa

© 2020 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream