Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
Condividi su
Stampa

11/12/2015

Mastociti e infiammazione, una nuova visione preziosa anche in pediatria




Il 10 ottobre 2015 si sono tenuti a Selva di Fasano, in provincia di Brindisi, gli “Incontri silvani di Medicina della riproduzione”, organizzati dalla Clinica Ostetrica del Policlinico Universitario di Bari e dall’Ordine dei Medici di Brindisi, con il patrocinio della Fondazione Alessandra Graziottin. In tale occasione, la professoressa Graziottin ha tenuto una lettura magistrale su “Il dolore pelvico cronico: aspetti neurobiologici e modelli interpretativi. Quale approccio terapeutico”. Riportiamo il messaggio che la dottoressa Bice Leuci, medico pediatra, ha inviato alla professoressa dopo i lavori.


La magnifica e innovativa relazione magistrale della professoressa Graziottin su “Il dolore pelvico cronico: aspetti neurobiologici e modelli interpretativi. Quale approccio terapeutico”, la sua eccezionale e non comune capacità espositiva e la sua palpabile passione per la ricerca mi hanno lasciato un ricordo indelebile!
La nuova visione del ruolo fondamentale del mastocita iperattivo nell'infiammazione e nel dolore cronico prospettato dalla professoressa Graziottin mi ha fornito molti elementi di riflessione e un'importantissima ricaduta nel mio lavoro quotidiano di pediatra, perché mi ha offerto un approccio innovativo a patologie come asma, obesità, artrite reumatoide e dismenorrea.
Un grande abbraccio alla professoressa Graziottin da me e dai miei piccoli pazienti.
Bice Leuci, pediatra, Fasano (Brindisi)

top

Parole chiave:
Formazione medica - Gratitudine - Infiammazione - Mastocita - Pediatria - Rapporto medico-paziente

Stampa

© 2015 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico