EN
Ricerca libera
Cerca nelle pubblicazioni scientifiche
per professionisti
Vai alla ricerca scientifica
Cerca nelle pubblicazioni divulgative
per pazienti
Vai alla ricerca divulgativa

Depressione, una malattia sistemica da curare in modo integrato

  • Condividi su
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Whatsapp
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Linkedin

Depressione, una malattia sistemica da curare in modo integrato

13/03/2012

Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

Sintesi del video e punti chiave

La depressione non è una “nuvola nera” sopra la testa, di cui non si possano capire e curare le cause, ma una patologia con solidissime basi biologiche, che coinvolge tutto l’organismo e richiede un approccio terapeutico multimodale e multidisciplinare. Numerosi studi scientifici, in particolare, dimostrano che esiste una correlazione biochimica fra depressione e aumento delle molecole infiammatorie in diversi organi e distretti. In positivo, con i giusti farmaci e corretti stili di vita, si può recuperare il benessere fisico e psichico. Per la donna in menopausa, poi, è fondamentale anche il contributo della terapia ormonale sostitutiva, che potenzia l’azione degli antidepressivi.
Che cosa accade nell’organismo della persona depressa? Quali sono i benefici aggiuntivi della terapia ormonale? E’ vero che anche negli uomini esiste una correlazione fra ormoni e tono dell’umore?
In questo video la professoressa Graziottin illustra:
- come la depressione determini una drastica riduzione dei livelli di serotonina e dopamina;
- perché un basso livello di serotonina può comportare stipsi e altri disturbi gastrointestinali;
- come l’aumento delle molecole infiammatorie nella persona depressa determini dolori diffusi e un rallentamento dell’attività cerebrale, soprattutto nell’area dopaminergica;
- le conseguenze dei bassi livelli di dopamina: calo dell’energia vitale, della voglia di agire e del desiderio sessuale; scarsa motivazione al movimento fisico; appannamento del pensiero logico-lineare;
- perché per vincere la depressione è indispensabile il movimento fisico regolare;
- gli importanti benefici della terapia ormonale sostitutiva sull’azione degli antidepressivi;
- la correlazione, nell’uomo, fra depressione e bassi livelli di testosterone;
- che cosa si intende quando si afferma che la terapia ormonale deve essere formulata “su misura”.

Per gentile concessione di Doctor2+ (Class Tv MsNbc)
Sullo stesso argomento per pazienti

Vuoi far parte della nostra community e non perderti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter