Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
Condividi su
Stampa

11/10/2010

86° Congresso Nazionale della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) - Obiettivi di apprendimento


Dal 14 al 17 novembre 2010 si terrà a Milano l’86° Congresso Nazionale della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO), di cui la professoressa Alessandra Graziottin è co-presidente.
In sinergia con SIGO (Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia) e AOGOI (Associazione degli Ostetrici e dei Ginecologi Ospedalieri Italiani) pubblichiamo anche su questo sito degli obiettivi di apprendimento delle letture della professoressa Graziottin e di altri relatori, dei corsi e delle sessioni congressuali.


In Primo Piano

SIGO 2010 – Razionale e obiettivi del Congresso

Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

top

In Primo Piano

Corso SIGO su "Il dolore pelvico cronico" - Obiettivi di apprendimento

Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

top

In Primo Piano

Dolore pelvico cronico: mastociti e fisiopatologia delle comorbilità - Obiettivi di apprendimento

Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

top

In Primo Piano

Corso su "Vulvodinia: semeiotica differenziale del dolore vulvare e delle comorbilità associate" - Obiettivi di apprendimento

Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

top

In Primo Piano

Corso su "Sessualità femminile: quello che il ginecologo deve sapere" - Obiettivi di apprendimento

Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

top

In Primo Piano

Disturbi del desiderio: ruolo dei feed-back genitali negativi - Obiettivi di apprendimento

Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

top

In Primo Piano

Simposio sulla Chirurgia "body sparing" e "cost-saving" al servizio della donna - Obiettivi di apprendimento

Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia, H. San Raffaele Resnati, Milano
Mario Meroni
Direttore di Struttura Complessa di Ostetricia e Ginecologia, H. Niguarda Cà Granda, Milano

top

In Primo Piano

Simposio su "La contraccezione che ascolta la donna" - Obiettivi di apprendimento

Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

top

In Primo Piano

Comorbilità urologiche, ginecologiche e sessuali - Obiettivi di apprendimento

Dr. Daniele Grassi
Centro di Urologia Funzionale, Hesperia Hospital, Modena

top

In Primo Piano

Orizzonti dell'ostetricia: Terapia fetale in utero - Anomalie congenite, principi di gestione perinatale - Emergenze emorragiche in sala parto

G.C. Di Renzo, Perugia - P. Vergani, Monza - C. Crescini, Bergamo

top

Parole chiave:
Carcinoma del collo dell'utero - Carcinoma della mammella - Chirurgia ginecologica - Contraccezione / Contraccezione ormonale - Depressione post parto - Dispareunia - Disturbi sessuali femminili - Dolore pelvico cronico - Dolore vulvare / Vulvodinia - Fertilità e infertilità - Ginecologia - Gravidanza - Interruzione volontaria di gravidanza (IVG) - Malattie sessualmente trasmesse - Menopausa - Ostetricia - Parto - Prevenzione - Puerperio - Sessualità femminile - Terapia ormonale sostitutiva

Stampa

© 2010 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico