Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

16/01/2018

Patologie benigne della mammella – Parte 1



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano


A cura di Claudia Barigozzi

Video realizzato da Telecolor per la trasmissione “Salute, i segreti del corpo”


Patologie benigne della mammella – Parte 1

Sintesi del video e punti chiave

Quando in medicina si parla di seno, il pensiero corre sempre al tumore. In realtà, la maggior parte delle donne soffre di patologie benigne della mammella: benigne ma fastidiose, e che quindi meritano di essere adeguatamente diagnosticate e curate. Tenendo presente che il dolore, che tanto allarma le pazienti, non è quasi mai correlato al cancro, ma a disfunzioni di tipo ormonale.
Nella prima parte di questo video la professoressa Graziottin illustra:
- come gli ormoni, soprattutto quelli sessuali, abbiano un ruolo fondamentale per la salute della donna, ma possano determinare disturbi di vario tipo, anche a carico della mammella, quando sono carenti o in eccesso;
- che cosa accade a livello ormonale quando, alla pubertà, la bambina sviluppa il seno;
- quali disturbi possono dare, nelle diverse fasi del ciclo, livelli ormonali non ottimali;
- i quattro nemici della salute del seno: disfunzioni ormonali; alterazione dei recettori degli ormoni; vulnerabilità genetiche; stili di vita errati;
- i danni che, in particolare, possono provocare l’abuso di alcol, il fumo e il sovrappeso;
- perché Angelina Jolie, portatrice di una variante pericolosissima dei geni BRCA 1 e 2, ha fatto – asportando preventivamente ovaie e mammelle – una scelta doppiamente coraggiosa, a livello medico e mediatico.

Per gentile concessione di Telecolor

top

Parole chiave:
Alcol - Carcinoma dell'ovaio - Carcinoma della mammella - Fumo - Geni oncosoppressori - Ormoni sessuali - Patologie benigne della mammella - Peso corporeo - Stili di vita

Stampa

© 2018 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream