Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
Condividi su
Stampa

27/05/2016

Menopausa? Con gli ormoni guardo al futuro con serenità ed entusiasmo!




Ho 55 anni e vorrei offrire alle donne della mia età la mia testimonianza, la mia esperienza riguardo alla terapia ormonale sostitutiva.
Come tutte le donne, ero un po’ spaventata all’idea dell’arrivo della menopausa, soprattutto vedendo e sentendo tutte le problematiche con le quali le mie amiche si sono ritrovate a lottare. La maggior parte di loro aveva spesso tachicardia, insonnia, stanchezza eccessiva, dolori alle ossa, dolore alla muscolatura, per non parlare di secchezza vaginale, irritazioni e vampate, in modo particolare di notte. Ma ciò che mi aveva colpito maggiormente era il vederle “svuotate”, prive di entusiasmo e voglia di fare.
Io accompagnavo già mia madre dalla professoressa Graziottin per i consueti controlli, dopo che l’aveva curata per una grave patologia: così decisi che, quando fosse arrivato il mio momento riguardo alla menopausa, mi sarei fatta curare e consigliare da lei… E così feci.
Il semplice parlare con lei di questo argomento mi rassicurò e mi aiutò ad affrontare con serenità la situazione. La professoressa mi consigliò la terapia ormonale sostitutiva, prescrivendomi un cerotto transdermico; inoltre mi raccomandò di fare molto movimento fisico e mi diede calcio e vitamina D per aiutare le ossa.
Non esitai ad ascoltarla e incominciai la cura, anche se avevo letto che molti ginecologi sono nettamente contrari. Seguii alla lettera ciò che mi aveva detto e mi iscrissi in palestra cercando di ritrovare un po’ di tempo da dedicare al movimento fisico.
Oggi sono felicissima di ciò che ho fatto, non ho mai avuto nessun tipo di disturbo, la mia voglia di fare è la stessa che avevo prima: temevo di ingrassare ma ciò non è successo, e la qualità della mia vita non è cambiata!
Le mie amiche sono incredule quando dico che non ho mai avuto vampate, che dormo e non ho dolori: a nessuna di loro è stata consigliata la terapia ormonale sostitutiva, ed è un peccato, perché è di gradissimo aiuto!
Anche le farmaciste del mio paese, quando vado a ritirare i medicinali prescritti dalla professoressa Graziottin dopo ogni controllo, mi chiedono spiegazioni su ogni terapia, si fanno dare chiarimenti riguardo a ogni farmaco, e non esitano a consigliarli alle donne che hanno problemi con la menopausa, e loro stesse assumono gli integratori che mi vengono prescritti.
Invito tutte le donne a combattere la menopausa con la terapia ormonale sostitutiva: la vita che abbiamo davanti è ancora tanta e gli ormoni ci permettono di affrontare il futuro con sguardo sereno e pieno di entusiasmo!
Ringrazio infinitamente la professoressa Graziottin che combatte ogni giorno per sostenere l’importanza delle terapie ormonali e aiutare le donne in menopausa! Non oso pensare a come sarei stata, se non avessi seguito i suoi consigli!
Grazie di cuore per ciò che fa per il bene delle donne!
Lorella

top

Parole chiave:
Menopausa - Sintomi menopausali - Sport e movimento fisico - Terapia ormonale sostitutiva

Stampa

© 2016 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico