Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

03/04/2018

Menopausa e terapia ormonale sostitutiva – Parte 1



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano


Menopausa e terapia ormonale sostitutiva – Parte 1

Sintesi del video e punti chiave

Quando una donna in menopausa lamenta secchezza vaginale, cistiti post coitali, prurito vulvare e una sensazione di invecchiamento genitale, di cui magari ha pudore a parlare, il medico deve ascoltare attentamente il suo racconto e chiedersi quali eventi fisiopatologici siano sottesi ai sintomi portati in consultazione. Il passo successivo è, in assenza di controindicazioni maggiori, prescrivere una terapia ormonale su misura per aiutare quella donna a ritrovare la salute perduta.
Nella prima parte di questo video la professoressa Graziottin illustra:
- come nella menopausa sia di fondamentale importanza ridare al corpo gli ormoni che l’ovaio ha smesso di produrre;
- per quali ragioni storiche questo principio, del tutto pacifico in altre branche della medicina, in ginecologia è spesso messo in discussione;
- lo studio americano che, nel 2002, ha ingiustamente suscitato il panico intorno alle terapie ormonali;
- come oggi i dati di quello studio siano stati rianalizzati e abbiano dimostrato come una terapia ormonale sostitutiva iniziata tempestivamente, lungi dal rappresentare un pericolo, riduca la mortalità cardiovascolare e da cancro;
- il modesto incremento di rischio per la mammella, che però è più che compensato da tutti gli altri benefici per la salute.

Per gentile concessione di Medicina e Informazione WebTv

top

Parole chiave:
Accidenti e malattie cardiovascolari - Cistite post coitale - Menopausa - Prurito genitale - Secchezza vaginale - Terapia ormonale sostitutiva - Tumori

Stampa

© 2018 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream