EN
Ricerca libera
Cerca nelle pubblicazioni scientifiche
per professionisti
Vai alla ricerca scientifica
Cerca nelle pubblicazioni divulgative
per pazienti
Vai alla ricerca divulgativa

Dolore pelvico, dismenorrea e dispareunia da endometriosi: i benefici del dienogest

  • Condividi su
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Whatsapp
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Linkedin
16/01/2020

Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano

Caruso S, Iraci M, Cianci S, Vitale SG, Fava V, Cianci A.
Effects of long-term treatment with dienogest on the quality of life and sexual function of women affected by endometriosis-associated pelvic pain
J Pain Res. 2019 Jul 29;12:2371-2378. doi: 10.2147/JPR.S207599. eCollection 2019
Valutare l’efficacia del dienogest nella cura del dolore pelvico, mestruale e sessuale associato all’endometriosi: è questo l’obiettivo dello studio coordinato da Salvatore Caruso e Antonio Cianci, del Dipartimento di Chirurgia Generale presso l’Università di Catania.
Lo studio è stato condotto su un totale di 92 donne:
- a 54 è stato somministrato il dienogest (2 mg al giorno);
- a 38 sono stati somministrati antinfiammatori non steroidei (gruppo di controllo).
Il dolore pelvico, la dismenorrea e la dispareunia sono stati valutati con una scala analogica visuale. La qualità di vita, la funzione sessuale e il distress sessuale sono stati valutati rispettivamente con il Short Form-36 (SF-36), il Female Sexual Function Index (FSFI) e la Female Sexual Distress Scale (FSDS).
Sono stati effettuati cinque follow-up: a 3, 6, 12, 18 e 24 mesi.
I risultati indicano che i miglioramenti indotti dal dienogest sono sempre più consistenti dopo almeno 6 mesi di terapia, con ulteriori benefici a 24 mesi. In particolare:
- il dolore pelvico, la dismenorrea e la dispareunia migliorano leggermente a 3 mesi (p<0.05, mentre fra i 6 e i 24 mesi si registrano i miglioramenti più significativi (p<0.001);
- la qualità di vita segue un trend analogo: a 3 mesi si osservano miglioramenti in alcune categorie, ma fra i 6 e i 24 mesi tutte le categorie del Short Form-36 mostrano miglioramenti significativi (p<0.001);
- il punteggio del FSFI non muta nei primi 3 mesi (p=non significativo) mentre migliora fra i 6 e i 24 mesi (p<0.001), così come la FSDS (p<0.001);
- per contro, nel gruppo di controllo non si osserva alcun miglioramento significativo.
Nel lungo termine, dunque, il dienogest è efficace nella cura del dolore pelvico, mestruale e sessuale correlato all’endometriosi.
Sullo stesso argomento per professionisti
Potrebbero interessarti anche

Flash dalla ricerca medica internazionale

Flash dalla ricerca medica internazionale

Flash dalla ricerca medica internazionale

Vuoi far parte della nostra community e non perderti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter