EN
Ricerca libera
Cerca nelle pubblicazioni scientifiche
per professionisti
Vai alla ricerca scientifica
Cerca nelle pubblicazioni divulgative
per pazienti
Vai alla ricerca divulgativa

Trombosi e salute femminile: un rischio sottovalutato

  • Condividi su
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Whatsapp
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Linkedin

Trombosi e salute femminile: un rischio sottovalutato

22/06/2021

Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano

Sintesi del video e punti chiave

Dedichiamo questa serie di video sulla trombosi a tutti coloro che nell’ultimo anno sofferto la solitudine e la perdite di persone amate: il significato dei mughetti che ci terranno compagnia, “felicità che ritorna”, sostiene la speranza di cui abbiamo bisogno per superare il drammatico periodo della pandemia. Di trombosi si parla molto, ma è una patologia poco nota nei suoi risvolti biologici e medici.
In questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- i dati Istat sulle cause di morte fra le donne italiane;
- come la trombosi rappresenti un rischio notevolmente più elevato del (giustamente) temuto cancro al seno;
- che cos’è un trombo e da che cosa è costituito;
- come i trombi possano formarsi nelle arterie o nelle vene;
- quali fattori contribuiscono alla formazione e al successivo distacco del trombo arterioso;
- le possibili conseguenze a carico del cervello (ictus) e dei polmoni (embolia).

Realizzazione tecnica di Monica Sansone
Sullo stesso argomento per professionisti

Vuoi far parte della nostra community e non perderti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter