EN
Ricerca libera
Cerca nelle pubblicazioni scientifiche
per professionisti
Vai alla ricerca scientifica
Cerca nelle pubblicazioni divulgative
per pazienti
Vai alla ricerca divulgativa

Dolori articolari in menopausa: la glucosamina e il movimento fisico aiutano

  • Condividi su
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Whatsapp
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Linkedin
30/10/2020

Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica, H. San Raffaele Resnati, Milano
Dott.ssa Dania Gambini
Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia, H. San Raffaele, Milano

“Ho 55 anni, e sono in menopausa da tre. Soffro di vampate, tachicardia, dolori articolari alle mani e secchezza vaginale. Sto assumendo un integratore alimentare a base di trifoglio rosso e ovuli vaginali a base di estriolo, due volte la settimana, da tre mesi. Faccio periodicamente la visita ginecologica, l’ecografia transvaginale e la mammografia. Recentemente il ginecologo mi ha riscontrato un polipo di circa un centimetro: ma non ho problemi di sanguinamento, né dolori. Che integratore posso assumere per i dolori articolari? Gli ovuli posso prenderli per lungo tempo? Il polipo è da togliere? Vi ringrazio”.
Francesca
Gentile Francesca, per quanto riguarda i dolori articolari le consigliamo integratori a base di glucosamina, da aggiungere ad attività fisica moderata e quotidiana. La terapia ormonale locale con estrogeni a basso dosaggio può essere utilizzata per lunghi periodi di tempo, ad applicazione mono o bisettimanale. Le consigliamo inoltre di asportare il polipo da lei descritto, controllando periodicamente che non si ripresenti. Un cordiale saluto.
Parole chiave di questo articolo
Sullo stesso argomento per professionisti

Vuoi far parte della nostra community e non perderti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter