EN
Ricerca libera
Cerca nelle pubblicazioni scientifiche
per professionisti
Vai alla ricerca scientifica
Cerca nelle pubblicazioni divulgative
per pazienti
Vai alla ricerca divulgativa

La sindrome delle barriere infrante, con focus su infezioni micotiche da candida

  • Condividi su
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Whatsapp
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Linkedin
La sindrome delle barriere infrante, con focus su infezioni micotiche da candida
16/05/2022

Alessandra Graziottin
La sindrome delle barriere infrante, con focus su infezioni micotiche da candida
Graziottin A. (a cura di), Atti e approfondimenti di farmacologia del corso ECM su "Menopausa e oltre, in salute: sfide e opportunità", organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 16 settembre 2021, p. 79-84

La salute degli organismi viventi richiede (anche) integrità biodinamica delle frontiere: cellulari, tessutali, d’organo e di organismo. L’inadeguata competenza o lesione delle frontiere altera l’omeostasi cellulare e tessutale, ed è fattore critico di patologia. La comprensione dei meccanismi di lesione delle frontiere, per fattori endogeni e/o esogeni, è prerequisito per la prevenzione, per la loro riparazione in caso di danno e per il recupero dell’omeostasi cellulare, tessutale e sistemica.
Obiettivo della presentazione è analizzare alcuni dei principali meccanismi patogeni che ledono le barriere cellulari e tessutali, e le implicazioni per la salute della donna. In particolare verranno analizzati i principali meccanismi di attacco delle frontiere cellulari e tissutali da parte della Candida Albicans, come paradigma patogenetico di lesione delle frontiere cellulari, mucosali e tessutali.
Sullo stesso argomento per professionisti

Aggiornamenti scientifici

Vuoi far parte della nostra community e non perderti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter