Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

22/01/2013

Infezioni da Candida: vie di trasmissione e strategie preventive



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano


Intervista rilasciata a margine del convegno ECM “La donna e il dolore pelvico: da sintomo a malattia, dalla diagnosi alla terapia”, organizzato il 16 novembre 2012, a Milano, dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus e da Springer-Verlag Italia


Infezioni da Candida: vie di trasmissione e strategie preventive

Sintesi del video e punti chiave

La Candida è un microrganismo che tutti ospitiamo, sin dalla nascita, ricevendolo “in dote” al momento del passaggio nel canale da parto. Annidato nell’ecosistema muco-cutaneo, normalmente non provoca danni; ma quando si attiva, passando dalla forma di spora a quella di ifa, può scatenare infezioni fastidiose, spesso caratterizzate dalla tendenza a recidivare.
In che modo la Candida si trasmette dopo la nascita? Che cosa accade quando attacca la mucosa vaginale? Che cosa si può fare per convivere pacificamente con questo piccolo ospite, mantenendolo nell’innocua forma di germe commensale?
In questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- le principali forme di trasmissione della Candida: via materno-fetale; rapporti sessuali; infezione fecale; traslocazione batterica;
- come i rapporti orogenitali siano all’origine del picco di infezioni da Candida Albicans, presente anche nella bocca, che si registra attualmente fra gli adolescenti;
- come nel “reservoir” intestinale la Candida sia presente in quantità molto significative;
- perché l’infezione da materiale fecale è oggi molto meno diffusa che in passato;
- che cos’è la traslocazione batterica a origine intestinale, e in quali condizioni si verifica;
- la conseguente comorbilità che molto frequentemente si osserva fra sindrome del colon irritabile e vaginite da Candida;
- tre importanti caposaldi della prevenzione: stili di vita sani, ottimizzazione della salute del colon, uso limitato degli antibiotici;
- quando è opportuno ricorrere anche a una profilassi antimicotica;
- le diverse indicazioni della profilassi locale e sistemica.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Antimicotici - Candida / Candida recidivante - Ginecologia - Parto - Rapporti sessuali - Sindrome del colon/intestino irritabile - Stili di vita - Traslocazione batterica - Vaginite / Vaginite atrofica

Stampa

© 2013 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream