Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

27/05/2014

Dopo l'abuso: come si gestisce il soccorso alla donna – Parte 1



Responsabile Centro di Soccorso Violenza Sessuale e Domestica, Clinica Mangiagalli, Milano


A cura di Alessandra Graziottin

Dopo l'abuso: come si gestisce il soccorso alla donna – Parte 1

Sintesi del video e punti chiave

L’abuso sessuale è uno dei traumi più gravi che una donna possa subire, e va gestito dal personale medico con delicatezza e competenza. Proprio a questo scopo, da anni opera a Milano, presso la Clinica Mangiagalli, uno specifico Centro di soccorso per la violenza sessuale e domestica, diretto dalla professoressa Alessandra Kustermann. Le abbiamo chiesto di spiegare come si gestisce in concreto l’emergenza abuso, sin dal momento in cui la donna si presenta dal medico.
Quali sono gli errori psicologici e relazionali da evitare assolutamente? In che modo vanno impostate l’accoglienza e la visita? Ci sono fasi precise da rispettare?
Nella prima parte dell’intervista, la professoressa Kustermann illustra:
- perché all’accoglienza va dedicato tutto il tempo necessario, con cortesia ed empatia, e senza affrettare il momento della visita;
- come non si debba mai dare alla donna l’idea di non essere creduta, o esprimere giudizi nei confronti del suo comportamento: nessuna imprudenza, anche obiettiva, può infatti giustificare la violenza o l’abuso;
- le regole metodologiche a cui adeguarsi nella fase di accoglienza;
- come condurre la visita ginecologica, con specifica attenzione all’appartato genitale e alla regione perineale e anale;
- l’importanza di documentare fotograficamente ogni possibile lesione in vista di un’eventuale causa legale;
- quali informazioni raccogliere sulle condizioni psichiche ed emotive della donna;
- la necessità, infine, di registrare ogni forma di dolore riconducibile al fatto e ogni eventuale segno di costrizione, come i lividi sulle braccia.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Abuso e violenza sessuale - Rapporto medico-paziente - Visita ginecologica

Stampa

© 2014 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream