Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

21/06/2011

Anoressia e bulimia: quali sono le conseguenze dell'abuso di lassativi e diuretici?



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano


Anoressia e bulimia: quali sono le conseguenze dell'abuso di lassativi e diuretici?

Sintesi del video e punti chiave

“Naturale uguale innocuo”. E’ quanto pensano moltissime persone riguardo ai lassativi vegetali. Questi preparati, in realtà, hanno un effetto fortemente irritante sulla parete intestinale, e il loro abuso può comportare conseguenze anche gravi per salute, soprattutto quando sia associato a un disturbo del comportamento alimentare.
Perché molti lassativi naturali sono dannosi per l’intestino? Che cosa provocano, se li si usa troppo frequentemente? E quali sono le conseguenze dell’abuso di diuretici?
In questo video la professoressa Graziottin illustra:
- il consumo di lassativi vegetali in Italia;
- come questi prodotti accelerino il transito intestinale, ma a prezzo di un’infiammazione cronica della parete intestinale;
- le conseguenze dello stato infiammatorio: alterazione dell’ecosistema intestinale, con conseguente malassorbimento delle sostanze nutritive; lesione della parete intestinale, con maggiore vulnerabilità alle intolleranze alimentari; proliferazione dei mastociti iperattivati, con dolore e aggravamento dell’infiammazione stessa;
- perché la proliferazione mastocitaria predispone anche alla depressione;
- come l’abuso di diuretici provochi una carenza di oligoelementi essenziali all’organismo;
- come tutti gli organi del nostro corpo dialoghino strettamente fra loro, con conseguenze complesse sullo stato di benessere.

top

Parole chiave:
Allergie e intolleranze alimentari - Apparato gastrointestinale - Depressione - Disturbi del comportamento alimentare - Diuretici - Ecosistema / Microbiota - Infiammazione - Lassativi - Malassorbimento - Mastocita

Stampa

© 2011 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream