EN
Ricerca libera
Cerca nelle pubblicazioni scientifiche
per professionisti
Vai alla ricerca scientifica
Cerca nelle pubblicazioni divulgative
per pazienti
Vai alla ricerca divulgativa

Dismenorrea e dolore pelvico da endometriosi: i benefici del dienogest

  • Condividi su
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Whatsapp
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Linkedin
23/02/2017

Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano

Kim SA, Um MJ, Kim HK, Kim SJ, Moon SJ, Jung H.
Study of dienogest for dysmenorrhea and pelvic pain associated with endometriosis
Obstet Gynecol Sci. 2016 Nov; 59 (6): 506-511. Epub 2016 Nov 15
Valutare l’efficacia del dienogest somministrato per via orale nella cura della dismenorrea e del dolore pelvico associati all’endometriosi: è questo è l’obiettivo dello studio di S.A. Kim e collaboratori, del Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia del Chosun University Hospital di Gwangju, Corea del Sud.
La sperimentazione è stata condotta su 89 pazienti affette da endometriosi diagnosticata tramite laparoscopia, operate 6 mesi prima e ciononostante con dismenorrea e dolore pelvico non mestruale persistenti.
Il dienogest è stato somministrato per 6 mesi. L’impatto del dolore sulla vita quotidiana e il ricorso agli analgesici sono stati misurati con una scala verbale da 0 a 3 prima e dopo il trattamento.
Questi, in sintesi, i risultati:
- il punteggio medio relativo alla dismenorrea è diminuito da 1.42±1.1 a 0.1±0.3;
- il punteggio medio relativo al dolore pelvico non mestruale è diminuito da 0.52±0.6 a 0.18±0.3;
- il ricorso agli analgesici si è ridotto in misura significativa (P<0.001);
- gli effetti avversi del trattamento sono stati l’aumento di peso (56 pazienti su 89, 63%) e il sanguinamento uterino (28 pazienti su 89, 31.5%);
- l’aumento di peso (da 57.9±9.7 a 61.1±12.6) è statisticamente significativo (P<0.040).
Lo studio dimostra dunque che il dienogest può essere efficacemente utilizzato per curare il dolore mestruale e pelvico associato all’endometriosi, anche se vanno tenuti sotto controllo l’aumento di peso e il sanguinamento uterino.
Parole chiave di questo articolo
Potrebbero interessarti anche

Flash dalla ricerca medica internazionale

Flash dalla ricerca medica internazionale

Vuoi far parte della nostra community e non perderti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter