Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
Condividi su
Stampa

23/01/2014

Antioxidant supplementation reduces endometriosis-related pelvic pain in humans


Santanam N, Kavtaradze N, Murphy A, Dominguez C, Parthasarathy S.
Antioxidant supplementation reduces endometriosis-related pelvic pain in humans
Transl Res. 2013 Mar; 161 (3): 189-95. doi: 10.1016/j.trsl.2012.05.001. Epub 2012 May 31


Accertare se la supplementazione di antiossidanti possa attenuare i sintomi associati all’endometriosi: è l’obiettivo dello studio di N. Santanam e collaboratori, del Dipartimento di Farmacologia, Fisiologia e Tossicologia della Joan C. Edwards School of Medicine ad Huntington, West Virginia (USA).
Il trial clinico, randomizzato e controllato contro placebo, prende spunto dall’ipotesi che le donne affette da endometriosi abbiano un aggravato stress ossidativo nella cavità peritoneale, ed è stato condotto somministrando vitamine antiossidanti E e C a donne con endometriosi e dolore pelvico cronico.
In particolare:
- sono state reclutate 59 donne, di età compresa fra i 19 e i 41 anni, con dolore pelvico cronico, dolore mestruale (dismenorrea), dolore ai rapporti (dispareunia) e una storia di endometriosi;
- le pazienti sono state assegnate in modo randomizzato a due gruppi distinti: al primo è stata somministrata una combinazione di vitamina E (1200 IU) e vitamina C (1000 mg) per otto settimane prima dell’intervento chirurgico, mentre al secondo, per lo stesso periodo di tempo, è stato somministrato un placebo;
- il dolore è stato misurato con apposite scale all’inizio dello studio e poi due volte la settimana;
- i marker infiammatori sono stati misurati nel fluido peritoneale ottenuto da entrambi i gruppi al termine della terapia.
Questi, in sintesi, i risultati dello studio:
- il dolore cronico è migliorato nel 43% delle pazienti sottoposte al trattamento con antiossidanti (P = 0.0055); nel medesimo gruppo, la dismenorrea e la dispareunia si sono attenuate rispettivamente nel 37% e nel 24% delle pazienti;
- nel gruppo placebo, la dismenorrea si è ridotta solo in 4 pazienti e non si sono osservati cambiamenti significativi nel dolore cronico e nella dispareunia;
- nel gruppo trattato con antiossidanti, rispetto al gruppo placebo, si è osservata una significativa riduzione dei marker infiammatori, e in particolare di cellule T normali espresse e secrete (P ≤ 0.002), interleuchina-6 (P ≤ 0.056) e proteina 1 chemiotattica dei monociti (P ≤ 0.016).
Il risultato del trial, concludono gli Autori, dimostra come la somministrazione di antiossidanti riduca il dolore pelvico cronico e l’infiammazione peritoneale nelle donne affette da endometriosi.

top

Parole chiave:
Dismenorrea - Dispareunia femminile - Dolore pelvico cronico - Endometriosi - Vitamine / Vitamine antiossidanti

Stampa

© 2014 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico