Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

03/09/2019

Fibromi uterini: le terapie farmacologiche, radiologiche e chirurgiche



Clinica Ostetrica e Ginecologica, Ospedale “Filippo Del Ponte”, Varese


Intervista rilasciata in occasione del corso ECM su “La donna dai 40 anni in poi: progetti di salute”, organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 24 maggio 2019


Fibromi uterini: le terapie farmacologiche, radiologiche e chirurgiche

Sintesi del video e punti chiave

La fibromatosi uterina è una delle patologie più frequenti in campo ginecologico: si stima che circa il 70 per cento delle donne ne soffra in Europa prima della menopausa. Ma i fibromi vanno curati solo quando sono sintomatici, il che accade approssimativamente nel 25 per cento dei casi. Le terapie sono molto numerose, e consentono un approccio graduale al problema. Si distinguono in particolare tre grandi aree di intervento: farmacologica, radiologica, chirurgica.
In questo video, il professor Uccella illustra:
- le principali terapie farmacologiche e la loro efficacia in termini di riduzione del sanguinamento, del dolore e della dimensione dei fibromi;
- i limiti degli estroprogestinici, del progesterone e degli analoghi del GnRH;
- l’elevata efficacia dei modulatori selettivi del recettore del progesterone, fra i quali spicca l’ulipristal acetato;
- che cosa dicono i dati di letteratura sugli effettivi vantaggi dell’embolizzazione uterina;
- i vantaggi delle tecniche chirurgiche mini-invasive, sia isteroscopiche che laparoscopiche, nei confronti del tradizionale approccio laparotomico;
- come le cure vadano sempre somministrate focalizzandosi non tanto sul fibroma in sé, quanto sulla salute complessiva della donna e sulle sue aspettative in termini di qualità di vita.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Chirurgia ginecologica - Fibromatosi uterina - Isteroscopia - Laparoscopia - Radiologia interventistica - Terapia medica - Ulipristal acetato

Stampa

© 2019 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream