Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

08/11/2016

Endometriosi: una malattia infiammatoria molto dolorosa – Parte 2



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano


Intervista rilasciata in occasione del congresso su “La gestione clinica e chirurgica della paziente endometriosica in un centro di III livello: meet the experts”, Negrar (VR), 21 maggio 2016


Endometriosi: una malattia infiammatoria molto dolorosa – Parte 2

Sintesi del video e punti chiave

Il dolore mestruale è un problema molto serio nella vita delle donne: e l’endometriosi, per vari motivi, è spesso diagnosticata con molto ritardo. E’ una precisa responsabilità delle famiglie e dei medici capire perché una giovane soffre di un dolore così invalidante, e attuare tempestivamente ogni necessaria terapia per liberarla dalla sofferenza.
In questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- come il tempo medio per avere una diagnosi corretta di endometriosi sia di circa nove anni;
- la difficoltà che le famiglie hanno nel rendersi conto che quel dolore non è normale, e i medici nel capire che il dolore non è psicogeno, né tantomeno “inventato”;
- come l’infiammazione che sottende l’endometriosi sia tanto più distruttiva quando più perdura;
- il rischio che, con il tempo, il dolore nocicettivo non curato si trasformi in dolore neuropatico, malattia in sé che si auto mantiene coinvolgendo il cervello.

top

Parole chiave:
Diagnosi differenziale - Dismenorrea (dolore mestruale) - Dolore neuropatico - Endometriosi - Infiammazione - Mestruazioni - Rapporto medico-paziente

Stampa

© 2016 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream