Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

31/03/2020

Dolore pelvico acuto: l’aborto spontaneo


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano


Dolore pelvico acuto: l’aborto spontaneo

Sintesi del video e punti chiave

Il dolore pelvico acuto può essere il segnale di una minaccia d’aborto o di un aborto spontaneo. In questi casi è fondamentale ascoltare i sintomi che la donna lamenta, rivolgendosi senza indugio al ginecologo di fiducia e al pronto soccorso.
In questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- i sintomi della minaccia d’aborto: dolore acuto sovrapubico, piccole perdite di sangue rosso scuro;
- come l’aborto vero e proprio sia invece caratterizzato, oltre che dal dolore, da perdite di sangue rosso vivo e contrazioni pelviche;
- il fattore che determina il differente colore del sangue che fuoriesce dalla vagina;
- perché, per confermare il quadro clinico (minaccia d’aborto, aborto effettivo), si ricorre all’ecografia;
- che cos’è l’aborto incompleto e perché richiede l’immediato ricovero in ospedale;
- le possibili conseguenze di un’incompleta revisione della cavità uterina;
- che cos’è la minaccia d’aborto con uovo o embrione ritenuto, e come la si affronta;
- come la triade sintomatica costituita da dolore acuto, perdite di sangue e contrazioni debba sempre allertare il medico e indurlo a porre in atto tutte le necessarie misure diagnostiche e terapeutiche.

Realizzazione tecnica di Monica Sansone

top

Parole chiave:
Aborto spontaneo - Dolore pelvico acuto - Ecografia ostetrica - Gravidanza - Minaccia d'aborto

Stampa

© 2020 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream