Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

16/08/2011

Bulimia e rapporto con il proprio corpo: quali relazioni?



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano


Bulimia e rapporto con il proprio corpo: quali relazioni?

Sintesi del video e punti chiave

Fra comportamento alimentare e rapporto con il corpo esiste una significativa correlazione. Più siamo soddisfatti di noi stessi, infatti, più l’approccio al cibo segue il principio del “piacere”. Al contrario, nelle donne bulimiche, questo rapporto di piacere con gli alimenti si perde, o si attenua marcatamente, trasformando l’atto del mangiare in un assalto disordinato e impoverito anche a livello sensoriale.
In che senso mangiare ci dà piacere? Che cosa succede quando si soffre di bulimia?
In questo video la professoressa Graziottin illustra:
- il principio del piacere e come esso renda l’assunzione del cibo un’esperienza molto più ricca della mera assunzione di calorie;
- che cosa avviene nella donna bulimica;
- come nella bulimia, in particolare, l’atto del mangiare venga stravolto e privato delle sue molteplici componenti visive, olfattive e gustative.

top

Parole chiave:
Bulimia nervosa - Disturbi del comportamento alimentare - Piacere - Rapporto con il corpo

Stampa

© 2011 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream