Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

24/07/2018

Vulvodinia e dolore ai rapporti: il ruolo del pavimento pelvico



Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia, H. San Raffaele, Milano


Video realizzato in occasione del Corso ECM su “Patologie ginecologiche benigne e dolore: come scegliere il meglio fra terapie mediche e chirurgiche”, organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 25 maggio 2018


Vulvodinia e dolore ai rapporti: il ruolo del pavimento pelvico

Sintesi del video e punti chiave

Il pavimento pelvico ha un ruolo fondamentale nell’eziopatogenesi della dispareunia in tutte le forme di dolore vulvare. La valutazione clinica delle sue condizioni e la terapia dell’eventuale contrattura sono quindi della massima importanza per la guarigione della paziente.
In questo video la dottoressa Gambini illustra:
- come la valutazione dei muscoli perivaginali debba avvenire nel contesto di una visita ginecologica accurata;
- l’opportunità di individuare non solo lo stato di contrattura muscolare, ma anche la presenza di trigger point atti a scatenare la sintomatologia dolorosa;
- le armi che abbiamo a disposizione per risolvere la contrattura: esercizi di stretching e di respirazione diaframmatica; terapia farmacologica a base di miorilassanti; sedute di riabilitazione del pavimento pelvico.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Diagnosi - Dispareunia - Dolore ai rapporti - Dolore vulvare / Vulvodinia - Fisioterapia - Pavimento pelvico iperattivo - Riabilitazione - Visita ginecologica

Stampa

© 2018 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream