Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

25/09/2018

Rilassamento del pavimento pelvico: il ruolo delle sonde intravaginali



Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia, H. San Raffaele, Milano


Video realizzato in occasione del Corso ECM su “Patologie ginecologiche benigne e dolore: come scegliere il meglio fra terapie mediche e chirurgiche”, organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 25 maggio 2018


Rilassamento del pavimento pelvico: il ruolo delle sonde intravaginali

Sintesi del video e punti chiave

La riabilitazione del pavimento pelvico ha un ruolo fondamentale nella cura del dolore ai rapporti. In questo contesto, la fisioterapia consente di intervenire con specifiche tecniche.
In questo video la dottoressa Gambini illustra:
- come la riabilitazione si svolga attraverso l’impiego di una sonda intravaginale che, collegata a un dispositivo elettrico, rilascia leggeri impulsi di corrente;
- che cosa consentono di ottenere, a poco a poco, questi brevi impulsi;
- come questa tecnica non abbia effetti collaterali e limitate controindicazioni;
- come un numero limitato di sedute consenta di rilassare il muscolo elevatore dell’ano, eliminando la contrattura del pavimento pelvico.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Dispareunia - Dolore ai rapporti - Fisioterapia - Pavimento pelvico iperattivo - Riabilitazione

Stampa

© 2018 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream