Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Aggiornamenti scientifici

Condividi su
Stampa

04/08/2008

The pelvic floor: sexual and medical co-morbidities


Graziottin A.
The pelvic floor: sexual and medical co-morbidities
Plenary Lecture
8th Annual Congress of the European Association of Urology Nurses (EAUN), in conjunction with the 22nd Annual Congress of the European Association of Urology, Berlin, Germany, March 21-24, 2007, Abstract Book, p. 44-45


The pelvic floor is the anatomic, static and dynamic structure that inferiorly closes the pelvis and sustains the pelvic and abdominal organs. Its role is increasingly recognized in the etiology of different medical (urologic, gynecologic, proctologic, physiatric) and sexual conditions, contributing to a significant comorbidity.
The presentation will discuss this co-morbidity in the lifespan perspective, with special focus on predisposing, precipitating and maintaining factors – biological, psychosexual and context-related – the clinician should pay attention to, for a comprehensive diagnosis and a well tailored etiologically oriented treatment.

top

Parole chiave:
Cistite / Cistite recidivante - Comorbilità - Dispareunia femminile - Disturbi sessuali con dolore - Disturbi sessuali femminili - Ginecologia - Incontinenza urinaria - Infermieri/e - Pavimento pelvico iperattivo - Pavimento pelvico ipoattivo - Riabilitazione - Sessuologia medica

Stampa

© 2008 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Aggiornamenti scientifici