Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

24/03/2015

Sindrome dell'ovaio policistico: indicazioni cliniche e terapeutiche – 2



Direttore SOD di Ginecologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza, AO Universitaria di Careggi, Firenze


Sindrome dell'ovaio policistico: indicazioni cliniche e terapeutiche – 2

Sintesi del video e punti chiave

La scorsa settimana abbiamo visto che cos’è la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) e come questo disturbo tenda ad essere più grave nelle ragazze sovrappeso o francamente obese. Oggi esaminiamo quali stili di vita e quali farmaci aiutano a migliorare la situazione e i fattori che predispongono alla sindrome.
In che modo la ragazza colpita da policistosi ovarica può perdere peso? Quali sono le giovani maggiormente a rischio di sviluppare una PCOS? In che modo il medico può accertare la vulnerabilità al disturbo?
In questa seconda e ultima parte del video, la professoressa Bruni illustra:
- come tutti gli studi concordino sul fatto che il primo aiuto per perdere peso sia l’attività fisica, in quanto il movimento fisico attiva e migliora il metabolismo;
- come, al tempo stesso, non esista una definizione univoca del tipo di attività ottimale;
- perché, dal punto di vista dietetico, è opportuno preferire gli alimenti a basso indice glicemico;
- alcune sostanze che migliorano i parametri metabolici: inositoli, metformina;
- perché le ragazze maggiormente a rischio di PCOS sono quelle nate “piccole per la data”, ossia con un ritardo di crescita intrauterina;
- come anche la nutrizione materna, la gestione della gravidanza e la modalità di allattamento possano costituire importanti fattori predisponenti;
- che cosa devono accertare il ginecologo e il medico di famiglia per valutare il rischio di PCOS nelle loro giovani pazienti.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Alimentazione - Micropolicistosi ovarica - Obesità - Peso corporeo - Sport e movimento fisico - Stili di vita

Stampa

© 2015 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream