Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

11/12/2018

Mutilazioni genitali femminili: il quadro epidemiologico, l'approccio medico – 1



Specialista in Ginecologia, Firenze


Video realizzato in occasione del VulvaForum2018 su “Patologia vulvare infettiva, infiammatoria, neoplastica. Dolore pelvico e vulvodinia. Specialisti insieme per l'eccellenza in diagnosi e terapia della patologia vulvare”, organizzato con il patrocinio della Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Napoli 18-19 maggio 2018


Mutilazioni genitali femminili: il quadro epidemiologico, l'approccio medico – 1

Sintesi del video e punti chiave

Le mutilazioni genitali femminili sono pratiche tradizionali molto diffuse: si calcola che circa 200 milioni di donne vivano oggi con qualche lesione di questo tipo. Non dipendono dall’appartenenza religiosa, e sono considerate una violazione dei diritti umani, e in particolare del diritto all’integrità fisica della donna e della fanciulla. Ne esistono di diversi tipi, di cui il 15 per cento è rappresentato dall’infibulazione.
In questo video la dottoressa Catania illustra:
- in che cosa consiste l’infibulazione;
- le altre principali forme di mutilazione;
- perché le campagne di informazione e sensibilizzazione finora organizzate hanno dato solo in parte i risultati sperati;
- come i ginecologi, i pediatri, i dermatologi, gli psicologi debbano conoscere questo argomento in modo adeguato, per porre diagnosi precise, impostare terapie efficaci e diffondere la prevenzione primaria;
- come una diagnosi tempestiva permetta di limitare i danni a breve e a lungo termine della mutilazione, soprattutto quando questa avviene in condizioni igieniche critiche;
- che cos’è la ricostruzione chirurgica del clitoride, e da quali fattori anatomici è resa possibile;
- come, attraverso le migrazioni e le adozioni internazionali, le donne e le bambine infibulate si trovino spesso vicino a noi e come, di conseguenza, sia fondamentale che i chirurghi pediatrici siano preparati a procedere alla deinfibulazione quando questa sia tecnicamente possibile.

Realizzazione tecnica di Medicina e Informazione WebTv

top

Parole chiave:
Chirurgia ginecologica - Diagnosi differenziale - Migrazioni - Mutilazioni genitali femminili

Stampa

© 2018 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream