Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

17/06/2014

Endometriosi, l'impegno clinico e scientifico del Sud Italia



Direttore Clinica Ostetrica, Università di Catania


A cura di Alessandra Graziottin

Intervista rilasciata a margine del convegno su “Endometriosi: patologia, clinica e impatto sociale”, organizzato dalla Società Italiana di Chirurgia Ginecologica (SICHIG), Bergamo, 8 marzo 2014


Endometriosi, l'impegno clinico e scientifico del Sud Italia

Sintesi del video e punti chiave

La Clinica Ostetrica dell’Università di Catania è un ente scientifico e didattico particolarmente prestigioso non solo in Sicilia, ma in tutto il Sud Italia. Al suo direttore, professor Antonio Cianci, abbiamo posto alcune domande a latere del convegno su “Endometriosi: patologia, clinica e impatto sociale”, organizzato dalla Società Italiana di Chirurgia Ginecologica (SICHIG) e tenutosi Bergamo lo scorso 8 marzo.
Quali sono le sfide che il Mezzogiorno si trova oggi ad affrontare in tema di endometriosi? Quali sono, in particolare, le modalità di aggiornamento dei medici di famiglia?
Rispondendo alle nostre domande, il professor Cianci illustra:
- la pericolosità dell’endometriosi, soprattutto per le giovani donne;
- come la Clinica Ostetrica dell’Università di Catania coltivi un particolare interesse per questa patologia, per motivi di ordine culturale e organizzativo;
- le principali attività promosse dalla Clinica: congressi, corsi ECM, convegni con associazioni culturali, manifestazioni televisive;
- i principali destinatari di queste attività: consultori, specialisti;
- la possibilità di coinvolgere, in futuro, anche i medici di famiglia;
- come nel complesso, e nonostante le molte iniziative già attivate, il Sud debba registrare un certo ritardo rispetto al resto del Paese.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Endometriosi - Formazione medica

Stampa

© 2014 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream