Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
Condividi su
Stampa

21/05/2020

Sofferenza vulvare diffusa: gli accertamenti necessari


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica, H. San Raffaele Resnati, Milano
Dott.ssa Dania Gambini
Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia, H. San Raffaele, Milano


“Da anni soffro di candida, e purtroppo adesso mi hanno riscontrato anche un lichen scleroatrofico. Ho la pelle lesionata, atrofia, disbiosi intestinale. La cura che sto facendo non mi aiuta. Sto male. La biopsia segnala un’acantosi dell’epitelio, una lieve flogosi del corion ed edema stromale. Spero che possiate aiutarmi a stare meglio. Grazie”.
Mina

top

Gentile Mina, una visita ginecologica accurata, con esame obiettivo attento e completo, serve a diagnosticare la progressiva riduzione o scomparsa delle piccole labbra, l’incappucciamento del clitoride, la lichenificazione dei tessuti con possibile presenza di lesioni da grattamento e/o il progressivo restringimento dell’orifizio vaginale. Associata all’anamnesi sintomatologica riferita dalla paziente (tipicamente prurito vulvare intenso, soprattutto alla sera o alla notte), è indicativa di lichen scleroatrofico. La biopsia tissutale vulvare viene effettuata se si temono lesioni cellulari più serie, quali una neoplasia vulvare intraepiteliale (VIN, Intraepithelial Vulvar Neoplasia) o invasiva.
Le informazioni da lei fornite non sono complete per diagnosticare la condizione patologica che l’affligge: è importante una visita accurata, conoscere la sua età per valutare lo stato ormonale, la sintomatologia specifica che avverte in questo periodo (prurito, bruciore, secchezza), l’esito di eventuali tamponi vaginali (per valutare la presenza di vaginiti da candida, ad esempio).
Pertanto le consigliamo di effettuare una visita ginecologica mirata per impostare la terapia specifica. Un cordiale saluto.

top

Parole chiave:
Candida / Candida recidivante - Diagnosi differenziale - Dolore vulvare / Vulvodinia - Lichen vulvare - Prurito genitale - Secchezza vulvare

Stampa

© 2020 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico