Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
Condividi su
Stampa

11/09/2014

Ileocecal endometriosis: clinical and pathogenetic implications of an underdiagnosed condition


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano


Fedele L, Berlanda N, Corsi C, Gazzano G, Morini M, Vercellini P.
Ileocecal endometriosis: clinical and pathogenetic implications of an underdiagnosed condition
Fertil Steril. 2014 Mar; 101 (3): 750-3. doi: 10.1016/j.fertnstert.2013.11.126. Epub 2014 Jan 11


Rendere conto dell’esperienza maturata nel trattamento chirurgico dell’endometriosi ileocecale: è questo l’obiettivo dello studio osservazionale di Luigi Fedele e collaboratori, del dipartimento di Ostetricia e Ginecologia “Luigi Mangiagalli”, presso l’IRCCS Fondazione Cà Granda, Ospedale Maggiore Policlinico, dell’Università di Milano.
L’endometriosi ileocecale è una condizione piuttosto rara che normalmente viene diagnosticata in occasione di un intervento chirurgico per altre forme di endometriosi, e che quindi può sfuggire alle normali tecniche di indagine preoperatoria.
Lo studio è stato condotto su 8 donne operate per endometriosi ileocecale infiltrante ed endometriosi rettovaginale infiltrante fra il 2003 e il 2005, con resezione radicale. Gli Autori hanno misurato il miglioramento a lungo termine del dolore pelvico, della stipsi e della dischezia. Il follow up è stato effettuato per una media di 106 ± 10 mesi.
Questi, in sintesi, i risultati:
- nessuna delle donne ha sofferto per complicanze intestinali post-operatorie;
- tutte le pazienti hanno riportato significativi miglioramenti del dolore pelvico e dei sintomi intestinali (stipsi e dischezia).
Il fatto che, in tutti i casi osservati, l’endometriosi ileocecale fosse associata a endometriosi rettovaginale, fa pensare a una comune origine patogenetica. Ne consegue, secondo gli Autori, che un’accurata valutazione clinica delle donne affette da endometriosi rettovaginale potrebbe agevolare la difficile diagnosi preoperatoria dell’endometriosi ileocecale.

top

Parole chiave:
Chirurgia ginecologica - Dischezia - Dolore pelvico - Endometriosi - Stipsi

Stampa

© 2014 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico