Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
Condividi su
Stampa

16/05/2019

Endometriosi e aterosclerosi: una possibile correlazione fisiopatologica


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano


Taskin O, Rikhraj K, Tan J, Sedlak T, Rowe TC, Bedaiwy MA.
The link between endometriosis, atherosclerotic cardiovascular disease, and the health of women midlife
J Minim Invasive Gynecol. 2019 Apr 24. pii: S1553-4650(19)30206-7. doi: 10.1016/j.jmig.2019.02.022. [Epub ahead of print]


Indagare le correlazioni fisiopatologiche fra endometriosi e aterosclerosi nelle donne giovani e di mezza età: è questo l’obiettivo dello studio coordinato da Omur Taskin, ed espressione dei Dipartimenti di Ostetricia e Ginecologia, e Cardiologia, della University of British Columbia a Vancouver, Canada.
L’endometriosi e l’aterosclerosi sono due patologie a base infiammatoria. E’ ben noto che l’infiammazione è il meccanismo alla base del danno vascolare e della progressione dell’aterosclerosi. Ora, poiché l’endometriosi è caratterizzata da un elevato grado di infiammazione sistemica, lo studio ipotizza che le donne che ne sono affette corrano il rischio di sviluppare anche una disfunzione microvascolare e l’aterosclerosi.
Le evidenze attualmente disponibili suggeriscono che le giovani donne affette da endometriosi possono effettivamente avere un maggior rischio a lungo termine di sviluppare una patologia cardiovascolare, e che tale predisposizione spesso non viene identificata proprio a causa della loro giovane età.
Altri meccanismi proposti per spiegare il collegamento fra endometriosi e aterosclerosi includono:
- una somiglianza tra le fondamenta genetiche delle due patologie, inclusa una disfunzione dei microRNA;
- la correlazione fra endometriosi e menopausa precoce, che a sua volta predispone all’aterosclerosi.
Gli Autori ritengono che i clinici dovrebbero includere l’endometriosi tra i fattori di rischio dell’aterosclerosi, cosa che attualmente viene fatta di rado.
Una migliore comprensione dei meccanismi che legano le due patologie potrebbe consentire di implementare nuove strategie preventive e terapeutiche per mitigare il rischio che le donne affette da endometriosi possano ammalarsi, nel tempo, anche di aterosclerosi.

top

Parole chiave:
Accidenti e malattie cardiovascolari - Aterosclerosi - Endometriosi - Fattori genetici - Menopausa precoce iatrogena - Rischio cardiovascolare

Stampa

© 2019 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico