Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

12/02/2013

Vaginiti recidivanti da Candida: un contributo naturale alla prevenzione



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano


Intervista rilasciata a margine del convegno ECM “La donna e il dolore pelvico: da sintomo a malattia, dalla diagnosi alla terapia”, organizzato il 16 novembre 2012, a Milano, dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus e da Springer-Verlag Italia


Vaginiti recidivanti da Candida: un contributo naturale alla prevenzione

Sintesi del video e punti chiave

Una delle raccomandazioni più importanti per le donne soggette a vaginiti recidivanti da Candida è di rispettare l’ecosistema dei genitali esterni, evitando gli indumenti troppo attillati. Solo così, infatti, si impedisce alla secrezioni vaginali di ristagnare sulla vulva e sul vestibolo, infiammando ulteriormente le mucose già sofferenti. In secondo luogo, si possono utilizzare indumenti realizzati con tessuti specificamente studiati per proteggere gli ecosistemi cutanei e ridurre le infiammazioni.
Perché le secrezioni vaginali possono avere un effetto infiammatorio? Quali tessuti si possono usare per proteggersi dalle recidive?
In questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- come le secrezioni vaginali abbiano un pH diverso da quello del vestibolo e della vulva, e possano quindi esercitare un’azione infiammatoria se le mucose esterne non riescono a respirare;
- i dati riportati dalla prestigiosa rivista scientifica “Micosis” sull’azione complementare della fibroina di seta, trattata con ammonio quaternario, nella protezione dell’ecosistema vulvare e nella riduzione delle infezioni recidivanti da Candida;
- perché la fibroina di seta è assolutamente innocua per la pelle, ed è dunque adatta alla produzione di biancheria intima;
- come gli indumenti realizzati in seta naturale medicata siano rimborsabili dai sistemi sanitari nazionali di sette Paesi del Nord Europa, e siano inclusi nelle Linee Guida europee per la cura della dermatite atopica nei bambini.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Candida / Candida recidivante - Ginecologia - Prevenzione - Recidiva - Seta naturale medicata - Vaginite / Vaginite atrofica

Stampa

© 2013 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream