Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

23/10/2018

Menopausa e atrofia vulvo-vaginale: un trattamento innovativo – Parte 2



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano


Menopausa e atrofia vulvo-vaginale: un trattamento innovativo – Parte 2

Sintesi del video e punti chiave

Prosegue la lezione della professoressa Graziottin sull’atrofia vulvo-vaginale: oggi analizziamo l’importanza degli ormoni sessuali per la salute generale e genitale della donna, come cambiano i loro livelli con la menopausa, e le conseguenze di questo cambiamento per i vari distretti dell’organismo.
Nella seconda parte di questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- in che misura si riducono i livelli di estrogeni, progesterone, testosterone e DHEA nella transizione dall’età fertile alla menopausa, e in funzione del tipo di menopausa (naturale, iatrogena);
- come nella menopausa iatrogena si assista a un calo nettissimo dei livelli di testosterone, con conseguenze importanti per i muscoli, le ossa e le funzioni cognitive;
- perché la carenza di ormoni che si determina nella menopausa determina un’infiammazione di basso grado che provoca dolori diffusi, astenia, depressione, scarsa qualità del sonno, ma anche una maggiore morbilità cardiovascolare, cerebrale, ossea, muscolare, articolare, e una più elevata mortalità precoce;
- come i sintomi menopausali possano anticipare la menopausa vera e propria anche di 6-8 anni;
- da quale sinfonia ormonale dipende la funzione sessuale femminile;
- la fisiologia della lubrificazione, e il ruolo che estrogeni e testosterone giocano in essa.

top

Parole chiave:
Astenia - Deidroepiandrosterone (DHEA) - Depressione - Dolore - Eccitazione - Estrogeni - Funzione sessuale femminile - Infiammazione - Menopausa - Menopausa precoce iatrogena - Menopausa precoce/anticipata spontanea - Progesterone / Progestinici - Testosterone

Stampa

© 2018 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream