Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

04/10/2016

Chirurgia dell'endometriosi profonda: nuove prospettive di intervento – Parte 1



Direttore UOC Ginecologia, Fondazione di Ricerca e Cura Giovanni Paolo II, Campobasso


Chirurgia dell'endometriosi profonda: nuove prospettive di intervento – Parte 1

Sintesi del video e punti chiave

La chirurgia dell’endometriosi pelvica profonda, tradizionalmente focalizzata sulle forme centrali, sta conoscendo un rapido e promettente sviluppo anche nella cura delle forme laterali, che hanno importanti implicazioni di ordine neurologico. Lo sforzo della ricerca si esplica a livello internazionale, e l’Italia gioca in esso un ruolo di primo piano.
In questo video, il professor Chiantera illustra:
- le infiltrazioni endometriosiche tipiche delle forme centrali (setto retto-vaginale, vescica, fossette ovariche) e di quelle laterali (paramètri, nervo ischiatico, plesso e radici sacrali);
- come le forme laterali implichino un approccio nuovo a livello anamnestico, di counselling pre-operatorio, medico-legale e chirurgico;
- il lavoro innovativo della Società Internazionale di Neuropelveologia;
- come uno studio condotto su 150 donne abbia dimostrato che la chirurgia laterale e la neurochirurgia pelvica sono fattibili e producono ottimi risultati in termini di recidive, funzionalità e complicanze, con una compliance molto elevata per la paziente.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Chirurgia ginecologica - Endometriosi - Ricerca scientifica

Stampa

© 2016 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream