Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
Condividi su
Stampa

04/06/2015

Dolore da osteoartrite al ginocchio e depressione: un'interessante correlazione


Han HS, Lee JY, Kang SB, Chang CB.
The relationship between the presence of depressive symptoms and the severity of self-reported knee pain in the middle aged and elderly
Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2015 May 17. [Epub ahead of print]


Accertare se esista un rapporto fra la depressione e il dolore associato all’osteoartrosi del ginocchio: è questo l’obiettivo del gruppo di studio coordinato da H.S. Han, del dipartimento di Chirurgia Ortopedica del National University College of Medicine a Seoul, Corea del Sud.
Il dolore è un sintomo molto comune nell’osteoartrosi del ginocchio, e l’identificazione dei fattori che contribuiscono a determinarlo è importante per definire strategie di cura personalizzate ed efficaci. Gli Autori hanno impostato il loro studio ipotizzando che la depressione possa inasprire il dolore alle ginocchia poiché l’incremento di citochine proinfiammatorie e l’alterazione dei livelli di neurotrasmettitori correlati alla depressione stessa sono in grado di influenzare la soglia di percezione del dolore.
Lo studio è stato condotto su 6599 persone di età uguale o superiore ai 50 anni. L’intensità del dolore da osteoartrosi è stata misurata con una radiografia del ginocchio e attraverso una scala numerica a 10 punti. La depressione è stata valutata chiedendo ai partecipanti se avessero sofferto di disperazione o depressione quotidiana per più di due settimane nel corso dell’ultimo anno. I fattori che in generale influenzano il livello del dolore al ginocchio in età matura o avanzata sono stati identificati attraverso un’accurata analisi del quinto Korean National Health and Nutrition Examination Survey.
Questi, in sintesi, i risultati:
- le variabili che maggiormente influenzano il dolore al ginocchio sono il grado dell’osteoartrosi secondo la scala di Kellgren-Lawrence, la depressione, il genere, il livello di cultura, il reddito familiare, l’abitudine al fumo, lo stato coniugale, la residenza, la presenza di altre patologie, l’indice di massa corporea e l’età;
- la presenza di sintomi depressivi è risultata essere indipendentemente e significativamente associata a un maggior rischio di dolore severo al ginocchio (OR 2.55 [CI 95% 1.77-3.66]): si conferma quindi il ruolo delle citochine proinfiammatorie e in generale della neuroinfiammazione nell’esacerbazione del dolore locale;
- un’adeguata terapia della depressione può quindi contribuire a migliorare anche il dolore alle ginocchia provocato dall’osteoartrosi nelle persone di età superiore ai 50 anni.

top

Parole chiave:
Depressione - Osteoartrosi

Stampa

© 2015 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico