Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
Condividi su
Stampa

22/10/2015

Dolore acuto: il ruolo terapeutico della nimesulide


Kress H, Baltov A, Basiński A, Berghea F, Castellsague J, Codreanu C, Copaciu E, Giamberardino MA, Hakl M, Hrazdira L, Kokavec M, Lejčko J, Nachtnebl L, Stančík R, Švec A, Tóth T, Vlaskovska MV, Woroń J.
Acute pain: a multifaceted challenge - The role of nimesulide
Curr Med Res Opin. 2015 Sep 28:1-40. [Epub ahead of print]


Riepilogare i risultati di un meeting internazionale di consenso sul dolore acuto, tenutosi a Vienna il 4 novembre 2014: è questo l’obiettivo del gruppo di lavoro coordinato da H. Kress del Dipartimento di Anestesia e Terapia del Dolore presso l’Università di Venna, e al quale ha partecipato anche Maria Adele Giamberardino, Professore Associato di Medicina Interna al Dipartimento di Medicina e Scienze dell’Invecchiamento dell’Università Gabriele D'Annunzio di Chieti.
Il meeting ha fatto il punto sulle attuali conoscenze in tema di fisiopatologia e cura del dolore acuto, con un’attenzione specifica al ruolo della nimesulide, un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS) dotato di proprietà analgesiche e antipiretiche, e particolarmente indicato per il trattamento del dolore acuto e della dismenorrea primaria.
Oltre ai dati disponibili in letteratura sui meccanismi infiammatori del dolore acuto e sull’efficacia e la sicurezza della nimesulide, è stata passata al vaglio anche la personale esperienza clinica dei partecipanti, attraverso la discussione di casi clinici concreti.
Il gruppo di lavoro ha concluso che:
- la nimesulide, quando utilizzata correttamente, è un farmaco altamente rapido ed efficace nel trattamento di moltiplici condizioni dolorose caratterizzate da una componente infiammatoria acuta, inclusa la dismenorrea primaria;
- nonostante le preoccupazioni emerse negli ultimi anni sulla sicurezza della nimesulide, sia le evidenze epidemiologiche sia l’esperienza clinica confermano il positivo rapporto benefici-rischi del farmaco.

top

Articoli correlati:

Flash dalla ricerca medica internazionale

15/10/2015 - Dismenorrea primaria: che cosa sappiamo

Parole chiave:
Dolore acuto - Farmaci anti-infiammatori non steroidei - Infiammazione - Nimesulide - Terapia antalgica

Stampa

© 2015 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico