Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
Condividi su
Stampa

21/02/2014

Depressione, come il medico giusto mi ha restituito la vita




Gentile Professoressa Graziottin, sono passati ormai quattro mesi da ho avuto il piacere di conoscerla durante la prima visita nel suo studio a Milano. Non so come ringraziarLa e come dimostrarle quanto riconoscente le sono per avermi davvero cambiato la vita. Sono arrivata nel suo studio dopo anni in cui mi sentivo stanca e rattristata, e solo ora mi rendo conto di quanto questo avesse avuto effetti negativi anche sulla mia vita matrimoniale e familiare, non solo sulla quella personale. La continua stanchezza, le continue influenze e febbriciattole ogni due o tre settimane, il continuo dolore al seno e la totale mancanza di voglia di alzarmi la mattina, tanto quanto il forte desiderio di coricarmi la sera, mi stavano rendendo la vita pesante. Più di qualche mattina, in auto, accompagnando mio figlio in asilo, mi sono trovata a pensare: «Come posso fare questa vita anche solo per altri 10 anni?». L’idea di continuare a stare male e la spossatezza costante erano un dolore forte dentro. Stavo lentamente scendendo in una soporifera depressione.
Avevo già consultato medici di famiglia, psicologi e ginecologi, nella speranza di trovare la causa di tutto questo peso di vivere. Ma nulla, mi sentivo sempre dire: «Va tutto bene, è solo stress». Ma non era solo stress, non per me almeno. Non potevo crederci, anche perché il “timing” combaciava con la maternità. Ma da quando Lei mi ha visitata e mi ha “aggiustata”, sono FELICE, sono carica di energie, sempre di buon umore, sempre pronta a una corsa o a fare i biscotti o qualunque cosa possa rendere felice mio figlio. Sono di nuovo allegra e giocherellona, proprio come quando ho conosciuto mio marito.
Mio marito. L’essere di nuovo me stessa ci ha uniti nuovamente, perché finalmente stare insieme non è più doloroso e lo guardo con occhi nuovi. Mi sento così bene che mi sono di nuovo innamorata follemente di lui! Ho compiuto 40 anni il mese scorso e non mi sono mai sentita più bella di così! Grazie, grazie con tutto il mio cuore per avermi restituito la mia vita.
Elena

top

Parole chiave:
Astenia - Depressione - Stanchezza cronica

Stampa

© 2014 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico