Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
Condividi su
Stampa

02/03/2012

Cefalea all'orgasmo: consigliato un accertamento medico



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano


“Da circa un anno, quando faccio l’amore, mi scoppia un violento male alla testa, che poi continua per molto tempo. Non mi era mai successo prima: ho 55 anni e sono sieropositivo, ma per il resto la mia salute è ottima. Lavoro molto, faccio sport, e con mia moglie ho frequenti rapporti intimi: ma questo violento dolore mi mette molto in ansia… A che cosa potrebbe essere dovuto? Grazie del tempo che potrà dedicarmi”.
Roberto F.

top

Gentile signor Roberto, la cefalea che lamenta può essere dovuta a problemi anche seri: prima di tutto, a crisi ipertensive. Sarebbe perciò importante che lei si sottoponesse a un’accurata valutazione medica, anche internistica, e alla misurazione della pressione arteriosa, con un apparecchio da usare a casa, quando scoppia la cefalea stessa. Ovviamente, in parallelo, va escluso l’uso di cocaina o di altre droghe eccitanti che possono scatenare cefalee su base ipertensiva, e dar luogo a emorragie cerebrali anche fatali.
Le consiglio dunque di rivolgersi al suo medico curante per tutti gli approfondimenti del caso. Potrà poi trovare ulteriori approfondimenti su questo tipo di cefalea sul mio sito personale. Le auguro di trovare presto una soddisfacente soluzione al suo problema.

top

Parole chiave:
Cefalea - Diagnosi differenziale - Fattori predisponenti - Orgasmo - Salute maschile

Stampa

© 2012 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico