Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

23/06/2015

Ormoni sessuali e infiammazione: quali correlazioni? – Parte 1



Professore Ordinario di Medicina Interna, Università di Bologna
Direttore del Reparto di Medicina Interna, Policlinico S. Orsola-Malpighi, Bologna


A cura di Minnie Luongo

Intervista rilasciata in occasione del Corso ECM su "Menopausa precoce: dal dolore alla salute", organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 27 marzo 2015


Ormoni sessuali e infiammazione: quali correlazioni? – Parte 1

Sintesi dell'intervista e punti chiave

L’infiammazione è un processo complesso che scatta in risposta a diversi tipi di eventi (principalmente infettivi e irritativi) e che prevede l’attivazione di una serie di cellule del sistema immunitario, attraverso molteplici stimoli di ordine nervoso e ormonale. E’ uno dei più importanti meccanismi di difesa del nostro organismo.
Che ruolo giocano, in questo contesto, gli ormoni sessuali?
Nella prima parte di questa intervista, il professor Vincenzo Stanghellini illustra:
- i meccanismi alla base dell’infiammazione;
- come l’infiammazione fisiologica difenda soprattutto le nostre mucose, con meccanismi sostanzialmente simili nei diversi apparati: gastrointestinale, respiratorio, genitale, e così via;
- come gli ormoni sessuali, pur non innescandola direttamente, tendano a modulare l’intensità dell’infiammazione: gli estrogeni la intensificano, gli androgeni la attenuano;
- come questo diverso ruolo contribuisca a spiegare perché le donne sono più esposte degli uomini all’infiammazione in vari organi, ma siano anche più resistenti alle infezioni.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Androgeni - Estrogeni - Gastroenterologia - Infiammazione - Ormoni sessuali - Sistema immunitario

Stampa

© 2015 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream