Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Aggiornamenti scientifici

Condividi su
Stampa

18/01/2016

Nuovi sviluppi della diagnosi prenatale: implicazioni cliniche, limiti attuali, prospettive future


Alessandra Graziottin
Nuovi sviluppi della diagnosi prenatale: implicazioni cliniche, limiti attuali, prospettive future
Graziottin A. (a cura di), Atti e approfondimenti di farmacologia del corso ECM su "Menopausa precoce: dal dolore alla salute", organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 27 marzo 2015, p. 124-130


La ricerca di metodiche di diagnosi prenatale non invasive è in rapida crescita. Gli studi basati sull’analisi del DNA fetale hanno subito un notevolissimo incremento con la disponibilità delle tecnologie di Next Generation Sequencing (NGS).
Questi studi suggeriscono che ben presto, grazie agli strumenti e protocolli d’analisi ad altissima processività della NGS, si potrà raggiungere un sempre maggiore potere d’analisi capace di avvicinarsi sempre di più ai poteri diagnostici delle tecniche prenatali invasive.

top

Parole chiave:
Alterazioni cromosomiche - Diagnosi prenatale - Fattori genetici - Gravidanza

Stampa

© 2016 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Aggiornamenti scientifici