Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

06/10/2015

Menopausa precoce e dolore – Parte 1: il mal di testa



Professore Associato di Medicina Interna, Dipartimento di Medicina e Scienze dell’Invecchiamento, Università Gabriele D'Annunzio - Chieti


A cura di Minnie Luongo

Intervista rilasciata in occasione del Corso ECM su "Menopausa precoce: dal dolore alla salute", organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 27 marzo 2015


Menopausa precoce e dolore – Parte 1: il mal di testa

Sintesi del video e punti chiave

Il dolore è una presenza drammatica nella vita della donna: molte condizioni cliniche sono più frequenti fra le donne che fra gli uomini e, anche quando non vi sia una prevalenza patologica di genere, le donne sono più soggette a dolori più intensi e duraturi.
In questo contesto, quale è il rapporto fra menopausa, soprattutto precoce, e sofferenza fisica?
Ne parliamo con la professoressa Maria Adele Giamberardino, del Dipartimento di Medicina e Scienze dell’Invecchiamento presso l’Università Gabriele D'Annunzio di Chieti, che illustra:
- alcune malattie più diffuse nell’universo femminile: cefalea, emicrania, dolori muscolari e scheletrici;
- come nella percezione del dolore siano cruciali le fluttuazioni degli ormoni sessuali, sia durante la vita fertile, e in particolare prima delle mestruazioni, sia in perimenopausa;
- che cos’è la cefalea primaria, o idiopatica;
- i dati controversi sull’andamento dell’emicrania e della cefalea tensiva prima e dopo la menopausa fisiologica e precoce;
- come, in particolare, la menopausa precoce iatrogena possa peggiorare la frequenza e l’intensità del mal di testa nelle donne che ne soffrivano già negli anni fertili.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Cefalea - Emicrania con e senza aura - Menopausa - Menopausa precoce iatrogena - Ormoni sessuali

Stampa

© 2015 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream